Di Pangrazio: “La città che vogliamo sta prendendo forma. Opere pubbliche concepite a misura di tutti”


“Via degli Appennini, via Europa, via Don Minzoni e ancora via America, via Capuana, via Pertini o via B. Croce, sono solo alcune delle importanti arterie stradali di Avezzano, protagoniste di un cambiamento in nome della riqualificazione e della messa in sicurezza della città capoluogo della Marsica” si legge in una nota diffusa dall’Ufficio Stampa del Comune di Avezzano.

“È oltre un anno ormai che va avanti il programma “opere pubbliche”, che conta innumerevoli cantieri e risorse investite per rendere la nostra città, un luogo sempre più piacevole da vivere, tra aree verdi, strade ristrutturate e marciapiedi a misura di tutti” – ha dichiarato il sindaco, Giovanni Di Pangrazio. “Incontrare i cittadini e sentirsi dire che i lavori messi in campo dall’attuale amministrazione sono preziosi perché concepiti per abbattere le barriere architettoniche, ripaga di tutte le polemiche di chi invece di godere del buono che viene realizzato per la collettività, cerca di sviare l’attenzione su presunti interventi ad orologeria. La nostra attenzione all’eliminazione delle barriere architettoniche è stata sempre costante, a testimonianza di ciò i tanti progetti che il nostro attivissimo settore sociale ha messo in campo, in collaborazione con alcune delle associazioni presenti sul territorio, tra cui il Lions con il progetto Fiaba e il Rotary con la specifica app per smartphone. Essere riusciti a fondere interventi di natura prettamente strutturale che rispondano anche alle esigenze e alle priorità del sociale – ha concluso il sindaco nella sua nota – ci riempie il cuore di soddisfazione e ci conferma che questa è la direzione giusta per una città attrattiva e concepita a misura di tutti”.

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24