Domani apertura XXXV Edizione dello ‘Spoltore Ensemble 2017’


 

 

Saranno lo showman Federico Perrotta, l’omaggio doveroso a Paolo Villaggio, lo swing travolgente dell’Italian Swing Dance Society e il cabarettista Dado, direttamente da Zelig, i protagonisti domani, giovedì 17 agosto, della prima giornata della XXXV Edizione dello Spoltore Ensemble – 2017, su cui si alzerà il sipario alle 19.30 in punto in piazza Di Marzio ­– Largo della Porta, nel cuore del centro storico. Ad accompagnare lo spettacolo saranno l’arte, gli effetti scenografici, le luci e la musica che accompagneranno la lunga maratona che per tre giorni, sino a sabato 19 agosto, vedrà sulla scena 18 eventi, capaci di soddisfare ogni genere di pubblico, con l’ashtag #questaserasitornaaspoltore.

“Crediamo nella formula confermata per la 35a edizione della storica rassegna di arte, cultura e spettacolo, crediamo nel percorso esperienziale che coinvolgerà di nuovo non solo le due piazze storiche dello Spoltore Ensemble, ossia piazza D’Albenzio e Largo San Giovanni, ma ogni angolo della città – ha affermato il sindaco Di Lorito -, tutte le viuzze ospiteranno mostre, performance, acrobazie artistiche, musica, letteratura, in una parola in ogni via della città si respirerà arte in tutte le sue forme, in modo da interessare e attrarre un pubblico variegato, di ogni fascia d’età, in una circolarità che rimetterà Spoltore al centro. Il cartellone proposto dalla Spray Records e che ha vinto la gara è di tutto rispetto e garantirà ben 18 spettacoli in appena 3 giorni, dunque una ricchezza e una densità di proposte che rappresentano un caso unico in Abruzzo. Chiediamo sin da subito la collaborazione dei cittadini, che dovranno fare qualche sacrificio in termini di mobilità e parcheggi, ma a fronte di una rassegna straordinaria che ci auguriamo porti in città migliaia di persone. La Polizia municipale sarà a disposizione degli automobilisti, e nel frattempo già è stata sistemata la segnaletica per indicare ai visitatori le grandi aree di parcheggio da utilizzare per venire allo Spoltore Ensemble, ovvero il parcheggio a ridosso della sede comunale, al Mammuth e vicino all’Ufficio Postale”.

La prima giornata domani, giovedì 17 agosto, partirà alle 19.30 con un omaggio doveroso e sentito al grande Paolo Villaggio, che è stato diverse volte ospite dello Spoltore Ensemble. A lui dedicheranno l’apertura Federico Perrotta e Claudio Insegno, in piazza Di Marzio, momento artistico che rappresenterà l’esordio della Serata di Gala con Vernissage per la presentazione del cartellone alla cittadinanza. Intorno alle 20 la musica anni ’50 dell’Italian Swing Dance Society irromperà sulla piazza per la festa di ‘Buon Compleanno Spoltore Ensemble…35a edizione’ e accompagnerà il pubblico al taglio della mega torta realizzata da ‘Dolce Passione’ di Federico Anzellotti, Presidente del Conpait, la Confederazione Pasticceri Italiani, e mentre ci sarà la dolce degustazione in piazza, lo stesso corpo di ballo anni ’50 guiderà i presenti verso piazza D’Albenzio dove alle 21 prenderà il via il secondo evento della prima giornata, ossia lo spettacolo-musical ‘La Banda – Una storia di Swing, Twist, Mambo e Carri Armati’ di Federico Perrotta, anteprima nazionale, di Pierpaolo Palladino, con Vincenzo Meloccaro e l’Orchestra Giovanile Monteverdi, diretta dal Maestro Fausto Esposito, regia di Manfredi Rutelli, spettacolo gratuito. ‘La Banda’ racconta l’incontro inaspettato e folgorante di un militare di leva con la musica e l’arte, grazie a una banda militare diretta da un semplice maresciallo. Il soldato Virgili, interpretato dal versatile Perrotta, pur di sfuggire agli snervanti obblighi della naja, fa di tutto per entrare a far parte della Banda della sua Caserma e si ritrova affascinato dalla personalità trascinante del maresciallo Bellini, eroico inventore e animatore di un gruppo di scalcinati, ma via via sempre più entusiasti musicisti. La musica, eseguita dal vivo, è l’altro elemento protagonista dello spettacolo insieme all’attore, una musica presente con la forza trascinante dello swing e le atmosfere romantiche di Glenn Miller, alternate alle marce da parata a volte giocose, a volte malinconiche, ma sempre popolari e di grande suggestione. Il racconto di un’avventura musicale e umana, quindi, che va ben oltre le mura di una Caserma e ci riporta alla tradizione più graffiante della Commedia all’Italiana.

Alle 22.45 lo spettacolo si sposterà in Largo San Giovanni con ‘Dado – Canta la notizia’, cabaret, musica e risate direttamente da Zelig, spettacolo gratuito. ‘Dado Canta la Notizia’ porterà a Spoltore lo spettacolo che colleziona sul web milioni di visualizzazioni e assoluti consensi da pubblico e critica che sono valsi all’artista il prestigioso Premio Internazionale della Satira d’Attualità 2015 di Forte dei Marmi. Ogni settimana Dado prende in esame le notizie di cronaca e politica più importanti e le trasforma in esilaranti Notizie-Canzoni, scomode e dissacranti, che colpiscono senza esclusione di colpi chiunque si trovi coinvolto senza risparmiare nessuno. Da giovedì sera e per tutte e tre le serate sarà poi riattivato anche il Dopofestival, ovvero sempre in Largo San Giovanni ci sarà un punto ristoro, con la presenza degli artisti, e con il menù studiato appositamente dallo chef Maurizio Tricca, docente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara.

Per tutti gli aggiornamenti è già operativa la pagina social Facebook Spoltore Ensemble

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24