Domani la Giornata Europea senza morti sulle strade


Per il secondo anno consecutivo, Il Coordinamento Provinciale e il Dipartimento Tutela Vittime di  Fratelli d’Italia – An – PESCARA,  hanno aderito al progetto EDWARD  ( European Day Whithout A Road Death ) – il giorno europeo senza morti sulle strade che si svolgerà il 21 settembre 2017 durante la Settimana europea della mobilità.

L’obiettivo di questa iniziativa, lanciato dalla rete europea di polizia stradale (TISPOL), sostenuto dalla Commissione europea, è che nessuno dovrebbe morire sulle strade d’Europa il 21 settembre. Tutti gli utenti della strada dovrebbero pensare, anche per pochi minuti, ai rischi che si affrontano lungo le strade, ai rischi che ogni utente della strada potrebbe arrecare agli altri e al modo in cui ognuno potrebbe  ridurre tali pericoli.

Riteniamo che EDWARD possa contribuire, significativamente, a ridurre ulteriormente la morte stradale e le gravi lesioni provocate da incidenti stradali che incidono in maniera smisurata sui costi sociali.

I rappresentanti delle istituzioni, delle organizzazioni private, delle  scuole di ogni ordine e grado e i singoli  individui sono invitati a impegnarsi per la sicurezza stradale promettendo, a se stessi in primis,  di sostenere l’iniziativa e stimolare altri a visitare la pagina web: https://projectedward.eu per fare click sul tasto “ make the pledge “ ( mi impegno ) a rispettare il seguente promemoria:

  • Ricorderò alla mia famiglia, amici e colleghi di tenere comportamenti sicuri sulle strade
  • Accenderò le mie luci per la sicurezza.
  • Guiderò in sicurezza e seguirò le regole sia che conduca un’automobile, una moto o una bicicletta
  • Sarò attento ai pedoni, ciclisti, bambini, anziani
  • Terrò una velocità che sia al contempo nei limiti e sicura in relazione alle condizioni del traffico
  • Terrò sotto controllo la manutenzione dei pneumatici
  • Presterò particolare attenzione quando guiderò nei pressi di scuole e nei luoghi frequentati da bambini
  • Non guiderò mai dopo aver assunto alcolici, droghe e/o farmaci che possano compromettere la mia sicurezza alla guida
  • Guarderò sempre avanti e manterrò un’adeguata distanza di sicurezza in modo da evitare tamponamenti
  • Indosserò sempre la cintura di sicurezza e mi assicurerò che la indossino tutti gli occupanti del veicolo
  • Non userò il telefono cellulare e non fumerò durante la guida
  • Eviterò qualsiasi distrazione alla guida
  • Rappresenterò un buon esempio per i miei passeggeri guidando con calma e in sicurezza

Pag 2/2

 

 

 

 

Nel 2016 il primo progetto EDWARD ha ottenuto un grande successo! Più di 103.000 organizzazioni e individui hanno firmato un impegno sulla sicurezza stradale sul sito web di TISPOL e sono state organizzate tantissime azioni finalizzate alla sicurezza stradale in tutta Europa, incluse attività di informazione e sensibilizzazione nelle scuole, nelle aziende, workshop, conferenze e concorsi.  La campagna social media #ProjectEDWARD  ha raggiunto più di 19 milioni di persone.     Secondo le statistiche di TISPOL, il 21 settembre 2016,  19 paesi hanno registrato zero mortalità.

Il Coordinamento provinciale e il Dipartimento Tutela Vittime  di fratelli d’Italia –An di Pescara invitano tutti i cittadini a partecipare al progetto EDWARD  il 21 settembre 2017 e  durante la Settimana europea della mobilità.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24