Domani Nada per la terza giornata della XXXV Edizione dello  ‘Spoltore Ensemble 2017’


 

 

Saranno la musica e le suggestive videoproiezioni di Nada e dei Paint Box – Pink Floyd Tribute Band a infiammare domani, sabato 19 agosto, la terza e ultima serata della XXXV Edizione dello Spoltore Ensemble – 2017, entrata nel vivo ieri con l’inaugurazione ufficiale e presenze da record in tutti gli eventi che hanno coinvolto l’intero centro storico di Spoltore.

“La partecipazione del pubblico è stata straordinaria – ha commentato il sindaco Luciano Di Lorito -: ovunque il fitto programma di eventi promosso dalla Spray Records, la società che si è aggiudicata l’appalto per l’organizzazione della storica kermesse artistico-culturale, ha registrato il sold out”. La manifestazione si è aperta con un doveroso omaggio all’attore Paolo Villaggio, il mitico Ragionier Fantozzi, scomparso recentemente e più volte protagonista delle passate edizioni dello Spoltore Ensemble, un omaggio che ha visto sulla scena l’attore Federico Perrotta, per poi lasciare spazio al sindaco Luciano Di Lorito che ha voluto ricordare le vittime della strage terroristica di Barcellona. “Ma la paura non deve imprigionarci – ha ricordato il sindaco Di Lorito al pubblico che affollava piazza Di Marzio -, ancora una volta dobbiamo rialzarci, reagire e dimostrare la forza dei nostri popoli contro ogni forma di terrore”. L’arrivo sulla scena della torta, confezionata dal mastro pasticcere Federico Anzellotti, presidente del Conpait, la Confederazione Pasticceri Italiani, e titolare della pasticceria ‘Dolce Passione’, per il ‘Buon Compleanno allo Spoltore Ensemble…35 anni’ ha segnato l’apertura della festa con l’irruzione in piazza del corpo di ballo dell’Italian Swing Dance Society e con l’artista Antonello Favata che ha donato alla città l’opera realizzata per celebrare l’anniversario dello Spoltore Ensemble. Ad accompagnare il pubblico sino a piazza D’Albenzio sono stati poi i giovanissimi componenti dell’Orchestra Giovanile ‘Monteverdi’ di Ripa Teatina che hanno sfilato lungo via del Corso per lo spettacolo ‘La Banda’ di Federico Perrotta. A chiudere la serata l’attesissimo spettacolo del cabarettista Dado che, con ironia sferzante e gag esilaranti, intercalate dal suo ritornello ‘Te lo dico, te lo dico, te l’ho detto’, ha incantato le centinaia di persone presenti a Largo San Giovanni. “Abbiamo aperto lo Spoltore Ensemble 2017 nel migliore dei modi – ha ancora commentato il sindaco Di Lorito –, al termine forniremo i numeri di un evento che in tre giorni propone 18 spettacoli di ogni genere”.

Intanto domani, sabato 19 agosto, terza e ultima giornata della rassegna con la Serata in Technicolor – Notte Bianca, seconda edizione. Ad aprire la manifestazione, alle 19 in punto, in piazza Di Marzio, saranno i Bambini a Teatro con gli attori della compagnia ‘La Favola Bella’ di Rossella Micolitti, ingresso gratuito. Alle 19.30 riapriranno al pubblico le mostre allestite presso la Biblioteca, con gli artisti Luigi Vitali e Angela Di Teodoro, e nella Casa della Cultura, con Ileana Di Damaso e Francesca De Luca, e sarà proprio la Casa della Cultura a ospitare, alle 20, la performance musicale-reading letterario del maestro Gennaro Fioccola.

Alle 21 Nada in Concerto in piazza D’Albenzio, spettacolo gratuito, accompagnato dalle videoproiezioni della Spray Records. Nada offrirà al pubblico un viaggio nella musica italiana, partendo dai suoi esordi sino ai giorni nostri che ripropongono un’artista completamente rinnovata, pur rimanendo fedele alla sua voce grintosa e assolutamente straordinaria. Non solo: Nada rappresenterà anche un momento di gemellaggio tra la città di Spoltore e quella di Torricella Peligna dove la stessa artista sarà ospite del Festival dedicato a John Fante tra pochi giorni, ma nelle vesti di autrice per presentare il suo ultimo lavoro letterario.

E la lunga notte del sabato proseguirà alle 22.30 in Largo San Giovanni con il concerto, ingresso gratuito, dei Paintbox – Tribute Band e lo spettacolo ‘Any Colour We Like’, uno spettacolo suggestivo e dalle scenografie straordinarie, che vedrà la presenza della corista storica dei Pink Floyd, Durga Mc Broom, e della giovane corista Lorenza De Leonardis, anche lei originaria di Spoltore. Infine a partire dalla mezzanotte e mezza si arriverà all’alba con l’improvvisazione teatrale degli Estrodestro, un gruppo di improvvisattori che, in piazza D’Albenzio, coinvolgerà il pubblico in gag estemporanee e di grande effetto. La serata si concluderà con il Dopofestival, ovvero sempre in Largo San Giovanni ci sarà un punto ristoro, con la presenza degli artisti, e con il menù studiato appositamente dallo chef Maurizio Tricca, docente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara.

Per tutti gli aggiornamenti è già operativa la pagina social Facebook Spoltore Ensemble

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24