Domani pomeriggio il Pescara sarà l’ospite principale della Festa Biancazzurra


:

 

In mattinata presso la Sala Consiliare la squadra del Pescara, con tutta la compagine tecnica e societaria è stata ricevuta dal sindaco Marco Alessandrini, insieme a tutta l’Amministrazione Comunale, al Presidente del Consiglio Comunale  Antonio Blasioli e al Consiglio intero che ha atteso l’arrivo dei biancazzurri a Palazzo di Città, con centinaia di tifosi. Durante il saluto, condotto dalla giornalista Mila Cantagallo, l’Amministrazione ha consegnato al Pescara una targa e delle medaglie di ringraziamento.

E’ stato un anticipo della festa che si svolgerà domani, sabato 11 giugno, a partire dal pomeriggio con epicentro nel piazzale della Repubblica, dove alle ore 21 avverrà il battesimo in A da parte della Lega in diretta SKY. Nel pomeriggio i biancazzurri gireranno tutta la città in autobus per salutare e ricevere l’abbraccio della cittadinanza. La serata verrà seguita in diretta anche su Radio California, con Luca Teseo, che ripercorrerà tappe e tormentoni della pescaresità alle prese con l’ingresso in serie A.

Resterà chiuso Corso Vittorio Emanuele nel tratto che ogni fine settimana diventa pedonale, fino alla rotatoria di via Michelangelo, per accedere ai parcheggi delle aree di risulta si dovrà passare per via Bassani Pavoni. Sarà inoltre vietata la vendita di bibite in bottiglie di vetro.

 

“Sarà una festa grande perché Pescara ha centrato un grande obiettivo – così il sindaco Marco Alessandrini – L’anno scorso sono stati pochi centimetri a negarci quello che era un meritato ingresso nella serie cadetta, quest’anno, dopo un campionato tenace, abbiamo costruito partita dopo partita il risultato che ci ha condotto alla vittoria. Grazie alla squadra, che è stata avvincente, a Mister Massimo Oddo, che ieri con l’abbraccio al collega ed ex CT Serse Cosmi ha dato una grande lezione di cuore e di stile a tutto il mondo dello sport e non solo di quello. Ho seguito il suo esempio stamane, chiamando il sindaco di Trapani Vito Damiano per portare alla sua città e alla sua squadra gli onori di Pescara. Per noi è una vittoria grande e intensa, che celebreremo domani con una vera e propria festa in strada con la squadra. Ma da oggi a Palazzo di Città e sventola anche la bandiera biancazzurra, che si trova anche sulla torre campanaria che si accenderà dei nostri colori con il calare della sera. L’invito è a una giornata di gioia e a un divertimento senza rischi, a tal fine abbiamo vietato la vendita di bottiglie di vetro: l’invito è a stare vicini alla squadra che comincia un percorso impegnativo, di prestigio e che porterà i nostri colori nel massimo campionato”.

 

“La notte biancazzurra di domani si aprirà con la sfilata per la città della squadra e culminerà con la premiazione ufficiale – aggiunge l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Per l’occasione abbiamo creato una grande sinergia anche con Confesercenti e Confcommercio, i negozi saranno aperti fino a tardi e potranno usufruire dell’occupazione del suolo pubblico per accompagnare la festa con eventi nelle aree antistanti le attività e accogliere sotto i colori biancazzurri tutti i cittadini e i tifosi che vorranno festeggiare. Perché la festa sia di tutti abbiamo concesso libertà di occupazione per il suolo pubblico e chiesto di vestire le vetrine con i colori della squadra. Siamo certi che il ritorno in A sia un’avventura per tutti e vogliamo che cominci nel migliore dei modi”.

 

“Pescara guarda al futuro con più determinazione – conclude l’assessore allo Sport Giuliano Diodati – Il ritorno in A ci ha resto giustizia, elevando il livello di una sfida che abbiamo cercato con grande coraggio e talento. Ai giocatori e al Mister l’augurio più grande, quello di vivere pienamente questo risultato, alla città l’invito a supportare questo percorso con l’affetto e la partecipazione che da sempre ci lega ai colori del nostro Delfino”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24