DOMANI VOTAZIONE FINALE SU LEGGE M5S CHE ELIMINA I DOPPI VITALIZI


M5S “DOPO IL VOTO UNANIME IN COMMISSIONE NON C’E’ MOTIVO PER NON ATTUARE IMMEDIATAMENTE LA LEGGE”

Attesa durante il consiglio regionale di domani la votazione della proposta di legge M5S sui tagli del doppi vitalizi. La prima firmataria della proposta di legge, Sara Marcozzi, forte del voto unanime in commissione, sostiene che “una legge così importante per le casse della regione, che ha visto il voto unanime della prima commissione bilancio, non ha motivo di non essere approvata e applicata immediatamente. Il taglio dei doppi vitalizi porterà un risparmio di circa 500mila euro l’anno per le casse della Regione che potranno trovare impieghi più equi e soprattutto utili a tanti abruzzesi in difficoltà.”
La proposta del MoVimento 5 Stelle dispone il divieto di cumulo dell’assegno vitalizio regionale con altri analoghi istituti previsti per gli eletti alla carica di parlamentare europeo, di parlamentare della Repubblica italiana, di consigliere o assessore di altra Regione.
La legge oggi vigente, infatti, permette di percepire il doppio e anche triplo vitalizio: ipoteticamente, un politico che abbia svolto un mandato in consiglio regionale, un mandato nel Parlamento Italiano e un mandato nel Parlamento Europeo avrebbe diritto a riscuotere 3 corposi vitalizi a fronte di pochi anni di versamento di contributi.
“Un assurdo privilegio che va immediatamente eliminato per comunicare a ristabilire un po’ di equità sociale e di rispetto nei confronti dei tanti abruzzesi pensionati minimi o esodati che versano in stato di bisogno.” conclude Sara Marcozzi.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24