DOMENICA PROSSIMA LINEA VERDE ARRIVA NELLA MARSICA


Domenica 27 ottobre Linea Verde ci conduce in un appassionante viaggio nel Cicolano e nella Marsica, territori selvaggi e poco abitati, ma  dalle straordinarie potenzialità e  opportunità. La puntata, attraverso il racconto di donne del passato e di oggi, ci porterà alla scoperta di questi luoghi affascinanti e ricchi di storia e delle scommesse che le donne stanno mettendo in campo per ridare vita e prospettiva a questi territori.

Ingrid Muccitelli, Beppe Convertini e Peppone Calabrese visiteranno il Lago del Salto e l’altopiano di Rascino dove, ad una altitudine compresa tra 900 e 1300 metri, viene coltivata la lenticchia di Rascino, presidio Slow Food. A Borgo San Pietro verrà raccontata la storia di Santa Filippa le cui sorti furono legate al castello di Rocca Sinibalda e a Petrella Salto. Ma la puntata toccherà anche la nostra Marsica, spostandosi verso il versante abruzzese. Linea Verde vi accompagnerà nella piccola chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta a Rosciolo e nella meravigliosa “Pompei D’Abruzzo” Alba Fucens, lo spettacolare  sito archeologico di epoca romana ai piedi del Monte Velino, qui faranno visita nella piccola azienda agricola ”Le Radici del Gusto” a Massa D’Albe. Una piccola realtà imprenditoriale agricola montana a gestione familiare, nata dall’intuizione di Emanuela D’Angelo, un’archeologa preistorica, che decide, dopo una lunga esperienza di lavoro nel campo della ricerca, di dedicarsi al recupero, alla coltivazione ed alla trasformazione di frutti, verdure, legumi ed erbe provenienti da piante antiche e colture dimenticate  tipiche di quest’area, come canapa, zafferano, rosa canina, prugnolo, ecc.  

Una scommessa coraggiosa e una scelta di vita alle pendici del Monte Velino. Una puntata da non perdere che racconterà e farà vedere a tutt’Italia un pezzo importante della nostra Marsica e il coraggio e la caparbietà della sua gente.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24