Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

Doppio Delgado fa volare il Chieti, 3 a 1 sull’Alba Adriatica


Salgono a tre le vittorie consecutive del Chieti F.C.!

Alba Adriatica travolta 3 a 1 nella ripresa dopo un bel primo tempo terminato 1 a 0 grazie al gol di Delgado.

Nella ripresa pareggio immediato di Njambe, ma in due minuti ancora Delgado e il subentrato Angelet mettono K.O. la giovane e volenterosa compagine di mister Izzotti.

Mister Alessandro Lucarelli, alla seconda panchina interna della sua gestione, lancia dal primo minuto il giovane Cellucci, classe 2000 al posto di Rodia non al meglio della condizione fisica.

Tra i pali confermato Salvatore.

Al 3’ prima occasione neroverde con Delgado su invito di Farindolini che tira alto da buona posizione.

In campo il Chieti prende subito le redini del gioco costringendo l’Alba Adriatica a difendersi.

Al 10’ doppia occasione neroverde: colpo di testa da posizione ravvicinata di Cellucci e su proseguimento dell’azione tiro telefonato di Delgado sul quale Petrini controlla senza problemi.

Il Chieti continua a spingere con insistenza e al 17’ c’è un’altra occasione sprecata da Miccichè dopo un disimpegno errato della difesa Albense.

L’Alba Adriatica con Picone scalda i guanti dell’inoperoso Salvatore su un traversone velenoso.

Al 26’ gli sforzi dei neroverdi vengono premiati:

Delgado dalla distanza brucia Petrini con una rasoiata diretta sul secondo palo. Sesta rete per il fantasista spagnolo sempre più decisivo grazie alle sue giocate di altra categoria.

Al 44’ prima del riposo colpo di testa debole di Miccichè su cross di Calvarese.

L’arbitro Serani dell’Aquila manda le due squadre a riposo sull’ 1 a 0, sotto un vento gelido accompagnato dalla pioggia.

Nella ripresa Alba Adriatica pericolosa al 52’ con Emili L. che entra in area e tira su Salvatore che si rifugia in corner. Sul versante opposto risponde Tato con un tiro che termina alto da posizione defilata.

Avvisaglie per la retroguardia neroverde che vede raggiungersi sul pareggio al 59’ con Njambe bravo ad entrare in area e infilare Salvatore sul secondo palo.

L’Alba Adriatica adesso fa paure e prende il sopravvento sul match complice un calo della squadra neroverde.

Lucarelli nel frattempo corre ai ripari sostituendo Farindolini con Morales nella zona nevralgica del campo.

Buon momento della squadra di Izzotti che al 63’ ancora Njambe prova a sorprendere la retroguardia Teatina con un tiro violento dove Salvatore è costretto a rifugiarsi in corner.

Poco dopo si fa rivedere il Chietii con  Cellucci che spreca a due passi da Petrini e respinge la sfera con i piedi.

Ma a togliere le castagne dal fuoco ci pensa ancora Francis Delgado che al 74’ fa saltare in piedi l’Angelini per il 2 a 1 con una saetta da fuori area che si spegne sul secondo palo.

Sulle ali dell’entusiamo in contropiede al 76’ il neo entrato Angelet fa tris a porta vuota dopo la conclusione di Miccichè intercettata da Petrini.

La partita di fatto finisce qui. C’è il tempo per la standing ovation per Tato e Delgado che escono tra gli applausi scroscianti dell’Angelini.

L’Alba Adriatica dopo un buon inizio di ripresa si deve inchinare al Chieti che porta a casa un successo prezioso che rilancia i ragazzi del Presidente Di Giovanni a tre punti dalla vetta, occupata da questa sera dal Capistrello. Per Alessandro Lucarelli sono tre su tre sulla panchina Teatina.

Nel prossimo turno big match sul campo di Castelnuovo Vomano contro la Torrese, mentre mercoledì si torna a giocare in Coppa Italia a Cupello. Si riparte dal 2 a 1 per i neroverdi. Fischio d’inizio alle ore 15:30.

 

IL TABELLINO

CHIETI F.C. – ALBA ADRIATICA 3 – 1(1-0)

CHIETI F.C.: Salvatore, Calvarese(70’st Angelet), Di Lallo, Di Ciccio, Marwan, Farindolini(65’st Morales), Marfisi, Tato(78’st Pacella), Cellucci(70’st Malandra), Miccichè, Delgado(86’st Di Marco)

A disposizione: Marra, Ricci, Matano, Ronzino

Allenatore: Alessandro Lucarelli

ALBA ADRIATICA: Petrini, Di Nicola, Picone(78’st Di Renzo), Giorno, Fabrizi, Sacchetti, Emili Lo.(86’st Iuvalò), Capocasa, Miani, Emili L., Njambe

A disposizione: Carrieri, Tonno, Schiavoni, Di Loreto, Riccitelli, Passamonti, Di Egidio

Allenatore: Domenico Izzotti

Arbitro: Serani dell’Aquila (1°Assistente Caporali Lorenza di Pescara e 2° Assistente Falcone di Vasto)

Marcatori: 26′ e 74’st Delgado(C), 59’st Njambe(A), 76′ Angelet(C)

Ammoniti: Tato(C), Morales(C), Pacella(C), Picone(A)

Recupero: 1’pt e 4’st

Spettatori: 600

 

AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Rugby, tutti i risultati delle abruzzesi dalla A alla U16

Fine settimana denso di appuntamenti per le squadre abruzzesi. Seconda sconfitta in altrettante gare per …