DORMIVA CON 2 CHILI E MEZZO DI MARIJUANA SOTTO AL LETTO, ALBANESE IN MANETTE


Continua l’attività repressiva e l’azione di contrasto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica, diretta dal Ten. Colonnello Emanuele Mazzotta, nei confronti degli spacciatori di droghe leggere, dopo l’arresto nelle ore precedenti di un marocchino a Nereto, trovato in possesso di circa 2 etti di Hashish.

Questa volta, ad essere attenzionato dai Carabinieri del Comando Stazione di Martinsicuro, nell’ambito di mirati servizi antidroga, è stato un cittadino extracomunitario K. E., albanese 30enne residente a Martinsicuro, nullafacente, arrestato in flagranza di reato, ritenuto responsabile dei reati di detenzione a fini di spaccio stupefacenti e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

L’uomo, infatti, nel corso di una specifica perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di due confezioni (in cellophane) custodite all’interno di un borsone posto in camera da letto sotto al letto, contenenti complessivamente 2.5 chilogrammi di Marijuana, nonché un coltello a serramanico.

Il tutto è stato sequestrato, mentre l’albanese dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Castrogno in attesa dell’udienza direttissima. Nel corso di quest’ultima, il Giudice ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di dimora nel Comune di Martinsicuro, il divieto di uscire da casa nelle ore serali/notturne e l’obbligo di firma presso i Carabinieri di Martinsicuro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24