DPCM NATALE: L’ITALIA IN ZONA ROSSA DALLA VIGILIA ALL’EPIFANIA


Il Consiglio dei ministri ha approvato l’atteso decreto con le nuove misure restrittive in vista delle festività natalizie.In arrivo un Dpcm con lockdown a singhiozzo tra giorni arancioni e rossi, con quest’ultimo colore previsto per i festivi e prefestivi. Sì alla possibilità di effettuare visite di due non conviventi ma escludendo dal conteggio gli under 14 e di spostamento nei giorni arancioni tra piccoli comuni sotto i 5000 abitanti. Confermato in extremis il coprifuoco alle 22, mentre nella penultima bozza -quella stilata nel vertice Conte e i capi delegazione- era stato anticipato alle 20.Partiamo dal cuore del Dpcm. Nei giorni festivi e prefestivi del periodo di Natale, in tutta Italia, si applicano le misure previste per le zone rosse: ad esempio, stop agli spostamenti anche nel proprio comune e negozi e ristoranti chiusi tutto il giorno. I giorni saranno i seguenti: dal 24 al 27 dicembre, dal 31 dicembre al 3 gennaio e 5 e 6 gennaio. Nei giorni 28, 29 e 30 dicembre e 4 gennaio si applicheranno le misure previste per la zona arancione, quindi non si potrà lasciare il proprio comune.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar