Eccellenza, nell’ultima giornata Martinsicuro e Nerostellati si giocano tutto, il Paterno spera almeno nel terzo posto


Quando siamo ormai giunti a soli 90’ dal triplice fischio che sancirà la fine del campionato di Eccellenza abruzzese, due squadre, il Martinsicuro e i Nerostellati, si trovano a braccetto in testa alla classifica, a quota 65 punti.

Ognuna delle due compagini dovrà, in quest’ultimo atto, ottenere l’intera posta in palio e sperare in un passo falso della diretta concorrente, altrimenti si ci giocherà tutto in un entusiasmante ed affascinante spareggio, che decreterà, quale sarà tra le due, la formazione che conquisterà la promozione diretta in serie D.
Il Martinsicuro si giocherà le sue carte sul campo del Morro D’Oro, squadra implicata in piena zona play out, reduce da due vittorie consecutive, tra le quali quella di domenica scorsa contro il Paterno, che ha tagliato definitivamente fuori i marsicani dalla lotta al titolo.
Questa sarà sicuramente una partita tirata ed equilibrata, dove entrambe le formazioni cercheranno di conquistare i tre punti per raggiungere i differenti obiettivi di classifica.
Il Martinsicuro di mister Di Fabio si trova in testa alla classifica da circa due mesi e non vorrà di certo abbandonare questa privilegiata posizione all’ultima giornata.
I Nerostellati, invece, hanno sulla carta un match più abbordabile rispetto ai diretti concorrenti.
La compagine peligna sarà impegnata, tra le mura amiche, contro il Capistrello di mister Torti, che non ha assolutamente stimoli e motivazioni, avendo raggiunto una tranquilla salvezza da ormai diverso tempo, stazionando in una tranquilla posizione di metà classifica.
Sugli spalti per i Nerostellati ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, per poter spingere i propri beniamini verso una fantastica e inaspettata promozione in serie D.
Il Paterno di mister Lucarelli, in corsa fino a poche settimane fa per campionato e coppa, resterà a guardare la lotta a distanza tra Martinsicuro e Nerostellati, consapevole di aver sprecato delle ghiotte occasioni che, se sfruttate diversamente, avrebbero portato i marsicani a giocarsi ancora le proprie chance per la conquista del torneo.
I neroazzurri, con il tonfo casalingo nella scorsa giornata contro il Morro D’Oro, hanno perso il terzo posto a vantaggio dell’Alba Adriatica e sono stati affiancati in quarta piazza dal Francavilla. Il Paterno, in quest’ultima giornata, dovrà battere il River Chieti, che naviga in zona play out e che con una vittoria otterrebbe la salvezza, e dovrà sperare in uno stop dell’Alba Adriatica impegnata nel match casalingo contro il Montorio 88, per cercare di conquistare almeno la terza piazza in classifica e rendere meno amaro questo deludente finale di stagione.
Sempre in zona play off, il Francavilla quarto insieme al Paterno a 59 punti, avrà un impegno sulla carta molto semplice contro l’ormai già retrocesso Virtus Teramo.
Qualora il Paterno e il Francavilla chiudessero il campionato con gli stessi punti, i marsicani sarebbero però davanti ai giallorossi per il vantaggio accumulato negli scontri diretti.
L’Angolana, sesta in classifica, è fuori matematicamente dalla lotta play off e se la vedrà con il Cupello, che staziona a metà classifica, in una gara senza pressioni e senza stimoli da ambo le parti. Il Sambuceto riceverà, tra le mura di casa, il Miglianico che ricopre la terzultima posizione in graduatoria ed ha a disposizione un solo risultato utile, la vittoria, e deve sperare in una sorte benevola per evitare il play out. L’Acqua e Sapone cerca, in casa contro il San Salvo, i tre punti che con molta probabilità gli consegnerebbero la salvezza, attenzione però ad un passo falso che complicherebbe molto le cose ai ragazzi di Naccarella.
L’ Amiternina, penultima della classe e già sicura di giocarsi tutto ai play out, proverà a cercare almeno di migliorare la propria posizione di classifica, affrontando, in casa, il Penne che invece è alla ricerca dei tre punti, che gli garantirebbero la certezza della permanenza nel campionato di Eccellenza.

Marco Rosati

Leggi anche su MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24