Elettrodomestici per la casa: aumentano le vendite in Italia


Dai dati di una recente analisi effettuata dall’osservatorio Non Food è emerso che gli italiani dedicano sempre più un budget consistente per rendere più bella e più tecnologica la loro casa. Infatti è stato visto che anche nel 2018 è aumentata la spesa che i nostri connazionali dedicano alla manutenzione e alla funzionalità in vista del miglioramento dell’abitazione. Soprattutto un settore che viene particolarmente curato è quello tecnologico a livello domestico. Si tratta di un comparto che sta godendo di una certa attenzione in seguito anche alla ripresa del mercato immobiliare.

I dati dell’analisi

L’analisi di Non Food ha preso in considerazione i diversi mercati che riguardano il settore non alimentare e ha cercato di individuare quali sono e a quanto corrispondono i cambiamenti nella spesa delle famiglie italiane. In particolare gli elettrodomestici possono beneficiare di una certa attenzione. Si tratta di tutte le tipologie di elettrodomestici, come puoi vedere in questo sito.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici nello specifico, si è visto che gli acquisti online sono aumentati di più del 20%. Questo è dovuto anche al fatto che molte catene di elettronica sono state capaci di mettere in piedi un sistema basato sull’interazione tra il canale fisico e quello digitale, che ha riscosso un certo successo.

In totale la crescita delle forme di distribuzione basate su canali diversi da quelli fisici e, quindi, soprattutto su internet, è stata pari al 4,7%. Ma ci sono anche altri dati che bisogna sottolineare.

Infatti contemporaneamente si è riscontrato, almeno sempre in riferimento al 2018, che il commercio al dettaglio fisso è stato soggetto ad una certa diminuzione, per una percentuale pari a -1%. Invece si sono affermate come forme stabili le grandi superfici non specializzate, che gli italiani hanno utilizzato per trovare le soluzioni più adeguate a rendere più funzionale e tecnologica la loro abitazione.

Il web sostiene soprattutto molti comparti differenti, come il bricolage e i mobili. Un settore particolarmente importante, che sembrerebbe aver acquistato ampio successo proprio attraverso la vendita online, riguarda i prestiti per la casa, che ha fatto registrare un +127% nel giro di cinque anni.

I grandi e i piccoli elettrodomestici

Il 2018 è stato un anno molto importante anche per quanto riguarda la spesa per l’acquisto di grandi elettrodomestici. Nel loro complesso questo settore rappresenta l’11,3% del valore per ciò che riguarda l’elettronica di consumo.

I prodotti più acquistati dai nostri connazionali sono stati costituiti dai grandi televisori, con schermi superiori a 55 pollici. Soprattutto si è trattato di televisori in grado di connettersi ad internet e rientranti fra la categoria Smart.

Altri prodotti di questo genere che hanno avuto particolare riscontro in termini di vendite sono stati rappresentati dagli audio home systems e dai dispositivi che hanno gli assistenti vocali e funzionalità avanzate in grado di migliorare l’ascolto.

Ma anche i piccoli elettrodomestici non hanno mancato di far sentire la loro parte importante nell’anno che è trascorso. Infatti anche nel settore dei piccoli elettrodomestici per il 2018 si è riscontrato un aumento delle vendite che corrisponde al 5,3%, arrivando ad un totale del 9,3%.

Sicuramente un trend molto positivo, se facciamo per esempio il confronto rispetto agli anni passati. I prodotti che hanno riscontrato maggiormente successo sono quelli dedicati alla cura della casa, come gli aspirapolvere.

Si conferma anche un trend positivo per quanto riguarda il settore dei mobili e dell’arredamento, con un aumento dell’1,7% nel 2018 rispetto ai dati che erano emersi in riferimento all’anno 2017. In generale sono tutti segni che indicano come il comparto sia in netta ripresa, specialmente se ci riferiamo ai dati dell’ultimo quinquennio, in riferimento al quale si può registrare un aumento davvero eccezionale, che corrisponde al 7,5%.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24