Esce a cena con il compagno e tenta di ucciderlo a coltellate: arrestata


I Carabinieri della Stazione di Atri, agli ordini del Luogotenente Giuseppe TALAMO, poco prima della mezzanotte di ieri, hanno arrestato per tentato omicidio e lesioni aggravate, Fabiola CALEFFI, 49enne del luogo. Il grave episodio si è svolto all’interno di un’abitazione del centro storico della città Ducale.

La donna, dopo essere andata tranquillamente a cena al ristorante con il proprio compagno, è rientrata con lui a casa e, per motivi non noti, hanno dato vita ad una accesa lite, a seguito della quale la donna ha afferrato un coltello da cucina, sferrando un fendente all’indirizzo dell’uomo, 48 enne originario di Silvi, il quale è riuscito parzialmente a schivare l’aggressione ma è stato comunque attinto al polso destro, vedendosi recisa un’arteria. Le urla hanno attirato l’attenzione dei vicini che hanno allertato i Carabinieri. Gli uomini dell’Arma, Comandante di Stazione compreso, sono giunti immediatamente sul posto e dopo una breve disamina dei fatti, resisi conto della gravità dell’episodio, hanno arrestato  la donna e sequestrato il grosso coltello.

La vittima è stata trasportata presso il locale Ospedale Civile ove è stata sottoposta alle cure del caso e dimessa con una prognosi di quindici giorni. Poi, in evidente stato confusionale, è stata accompagnata in ospedale per poi proseguire alla volta di Castrogno.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24