EUROSERVIZI, FEDELE (M5S): “LAVORATORI SENZA STIPENDIO DA QUASI 3 ANNI. SITUAZIONE INACCETTABILE, LA GIUNTA INTERVENGA IN TEMPI BREVI”


“La situazione dei lavoratori della Euroservizi rimane gravissima. Parliamo di persone che non vedono lo stipendio ormai da quasi 3 anni (40 buste paga maturate), un tempo infinito e inaccettabile. Addirittura non si hanno notizie certe nemmeno sull’effettivo pagamento degli oneri previdenziali e TFR. Nella Commissione Vigilanza di oggi, l’Assessore al Bilancio Liris ha fatto la promessa di risolvere la questione in tempi brevi, tuttavia non ha dato alcun riferimento chiaro sulle tempistiche previste per il passaggio del ramo d’azienda dalla Euroservizi.Prov.Aq S.p.A. della Provincia dell’Aquila ad Abruzzo Engineering, società in house di Regione Abruzzo. Nonostante lo stanziamento di fondi nel bilancio regionale (non ancora utilizzati), mancano gli atti per portare a compimento il passaggio previsto e sancito dalla Legge Regionale n.14 del 16.06.2020, che consentirebbe la risoluzione positiva della vertenza per restituire, una volta per tutte, dignità a questi incolpevoli 9 lavoratori costituenti il ramo d’azienda oggetto del trasferimento”.

Ad affermarlo è il Consigliere regionale M5S Giorgio Fedele, che commenta l’esito della seduta della Commissione Vigilanza che ha avuto tra gli ordini del giorno anche la vertenza della Euroservizi: “Sono anni che è stata annunciata e promessa la chiusura positiva del passaggio tra Istituzioni, ma finché la Giunta non porta a compimento il necessario iter amministrativo, non si potrà mai vedere la conclusione della vicenda”.

“È evidente che non ci siano più scuse che tengano. Questa Giunta ha avuto un anno e mezzo di tempo, dall’insediamento a oggi, per trovare una soluzione concreta, e davanti ai gravissimi problemi che hanno colpito i lavoratori non ho intenzione di rimanere in silenzio. Sarà mio compito verificare che l’Assessore mantenga la parola data nella Commissione odierna. Quali siano gli strumenti necessari per risolvere il contenzioso sono chiari a tutti, poiché disciplinati dalla norma regionale. Il centrodestra lavori di conseguenza senza aspettare ancora”, conclude.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24