EVADE SEI VOLTE DAI DOMICILIARI, SI APRONO LE PORTE DEL CARCERE PER UN 24ENNE DI CHIETI


In data 14.01.2021 Agenti della Squadra Mobile della Questura di Chieti, hanno arrestato un ventiquattrenne di Chieti, pregiudicato e tossicodipendente.

Il predetto, già  sottoposto al regime degli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato commesso in Chieti in data 28.12.2020, si è reso responsabile di ben sei evasioni a seguito delle quali è stato sempre puntualmente arrestato dagli Agenti delle Volanti della Questura di Chieti e, su disposizione delle competenti A.G., ricollocato agli arresti domiciliari.

Stante la gravità del comportamento e l’assoluta inaffidabilità del predetto circa il rispetto della misura cautelare a cui era sottoposto, per evitare la commissione di ulteriori reati, il GIP presso il Tribunale di Chieti Dr. Luca DE NINIS ha emesso due distinte ordinanze di custodia cautelare in carcere a suo carico: una per la revoca del beneficio degli arresti domiciliari a cui era sottoposto per il reato di furto e l’altra per la commissione dei numerosi e ripetuti episodi di evasione.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, in ottemperanza alla normativa anticovid che regola l’accesso alle strutture carcerarie, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Campobasso.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24