Offerta mypos a 29€

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FATISCENTE. SOPRALLUOGO DI ELIGI E FEDELE ALLA NUOVA STRUTTURA


AVEZZANO. Giuseppe Rodorigo, Raffaele Esposito, Marroccella e Alessandro Iosub, rappresentanti dell’associazione studentesca Universitari In Movimento, accompagnati dal consigliere regionale Giorgio Fedele e dal consigliere comunale Francesco Eligi, si sono recati oggi al Crua per un sopralluogo ai locali che verrebbero destinati alla Facoltà di Giurisprudenza. I rappresentanti di UIM hanno spiegato:<< Noi studenti abbiamo la necessità di un luogo dove venga portata avanti la nostra attività di formazione. I luoghi, infatti, sono importanti per l’ efficacia e l’efficienza dell’attività di formazione che stiamo seguendo. Le strutture che attualmente ospitano la Facoltà di Giurisprudenza, lasciano molto a desiderare. Tra i problemi delle attuali strutture, ricordiamo, vi è la mancanza di un bagno per disabili, in passato si sono verificate frequenti infiltrazioni di acqua dal soffitto, e gli spazi, troppo ristretti, spesso accolgono un numero di studenti eccessivo a quello per cui sono state progettate.>>

<<Gli spazi nei locali del CRUA>> hanno continuato i rappresentanti di UIM << sono più grandi di quelli di cui attualmente usufruiscono gli studenti  e siamo lieti che finalmente disporremo di  servizi igienici per disabili. Abbiamo comunque riscontrato delle criticità sulle quali ci faremo sentire. In particolare, la discesa che permette alle carrozzine dei disabili di poter accedere alla struttura è dissestata in un punto e rende difficoltoso il transito. Per quanto riguarda questo aspetto, tuttavia, Marco Ciervo, delegato dall’amministrazione ad accompagnarci durante il sopralluogo, ci ha assicurato che si sta provvedendo a risolvere il problema.  Inoltre, abbiamo notato che lo spartitraffico di via Pertini, in corrispondenza delle strisce pedonali, non presenta un discesa che possa permettere alle persone diversamente abili di attraversare la strada. Chiediamo perciò all’amministrazione di provvedere ad abbattere anche questa barriera architettonica. Per altro, a valle di tutto quello che sono secondo noi le cose da migliorare, un intervento sicuramente necessario riguarda anche la mobilità. È necessario che il Comune si attivi con SCAV affinché si prevedano delle linee calibrate e programmate su quelle che saranno gli orari>>.

<<Con piacere abbiamo riscontrato che i locali del CRUA sono idonei al trasferimento della Facoltà. Ci auguriamo che venga fatto al più presto>> hanno concluso Rodorigo, Esposito Marroccella e Iosub.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24