FCD Cerchio. Il Presidente Di Domenico:" Sono felice di quello che abbiamo creato"


⁠⁠⁠⁠ ⁠⁠⁠Che il Cerchio avesse intenzione di dire la sua in questo campionato di 3ª categoria girone B era chiaro fin dalle prime giornate. E sebbene i risultati altalenanti abbiano minato in qualche modo il sentiero intrapreso nelle prime giornate, riparte il cammino verso il dichiarato obiettivo Playoff. Per affrontare al meglio l’ultimo match del girone di andata, e per ripartire nell’ormai prossimo girone di ritorno, la società agisce sul mercato.
I nuovi acquisti, che non hanno bisogno di presentazioni, continuano sulla falsa riga del progetto autoctono che prevede, di fatto dunque, tutti ragazzi del paese. Arriva così, a completare il ben assortito parco giocatori, con la formula del prestito, Lothar Di Domenico centrocampista di quantità e qualità che fino a qualche giorno fa era in forza al Collarmele.
Il reparto difensivo orfano, causa assenze ed espulsioni, di personaggi chiave trova il prezioso contributo di Sebastian Amiconi: uno degli eroi dell’ormai storico Cerchio dei record. A completare le entrate in casa cerchiese il giovane Roberto Cipriani, classe 2000, che va a unirsi, di fatto, alla schiera dei giovani di belle speranze chiamati a difendere i colori della propria bandiera.
Stefano Di Domenico, giovane patron della squadra, dichiara in esclusiva so nostri microfoni: “Sono felice di quello che abbiamo creato! Sono ancora più felice che il nostro contributo abbia riportato i ragazzi e i tifosi al campo. Se dovessi tracciare un bilancio sicuramente dovrei definirlo positivo, non c’è soddisfazione migliore di osservare il frutto dei propri sacrifici ripagato!”
Alex Amiconi
 
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24