FIRMATO IL PROTOCOLLO SUI TRATTURI, ABRUZZO GEMELLATO CON TRE REGIONI


Preservare il territorio, unirsi per il bene dell’ambiente è sintomo di crescita.Importante sigillo tra la nostra regione la Basilicata, la Puglia ed il Molise.  “La firma di questo Protocollo sui tratturi significa mettere insieme quattro regioni, Basilicata, Abruzzo, Molise, Puglia, che vogliono valorizzare i loro beni. Esso darà il via a un’operatività congiunta”. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale della Basilicata Francesco Mollica a margine dei lavori della Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali d’Italia, a Venafro, che ha portato alla firma del documento nel pomeriggio. Al mattino si sono svolti i lavori della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni d’Europa (Calre). “I Tratturi – ha aggiunto Mollica – sono un bene inestimabile. Mi sembra opportuno poter mettere in moto le sinergie tra le varie regioni confinanti accedendo anche a fondi europei. Quello che ci aspettiamo è una valorizzazione pratica: i Tratturi sono già vincolati dai Beni architettonici e culturali nell’ambito del loro utilizzo, pertanto se non possiamo utilizzarli per altre maniere, almeno vengano valorizzati adeguatamente”.

 

 

(a cura di Cicchetti Ivan)

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24