Floorball, al via a Celano le qualificazioni mondiali. Conosciamo meglio questo sport


Domani 1 febbraio presso il Palasport di Celano inizieranno le qualificazioni mondiali femminili di FLOORBALL!

A sfidarsi vi saranno le nazionali femminili di Germania, Austria, Svizzera, Olanda, Germania, Gran Bretagna, Estonia, Polonia, Finlandia, Russia ed Italia.

Il Floorball – unihockey è uno sport di squadra praticato ufficialmente in 48 nazioni. Il foorball (in italiano pavimento palla, quindi hockey da pavimento) è uno sport simile all’hockey su pista ma senza pattini a rotelle. Si ha molto contatto fisico anche se ci sono delle regole ben precise. È anche un gioco molto veloce e di contropiedi istantanei.

Nasce come Floorhockey negli Stati Uniti negli anni ’50 dove è utilizzato come mezzo d’allenamento per i giocatori di hockey su ghiaccio ma diventa presto popolarissimo in Svezia, Svizzera e Finlandia. Queste nazioni fondano nel 1986 la IFF (International Floorball Federation) che organizza dal 1996 i campionati mondiali con periodicità biennale (maschili in anni pari e femminili in anni dispari). La struttura conta oggi 3.450 club e più di 175.000 atleti tesserati.

Il 28 ottobre 2000 l’IFF diventa socio di General Association of International Sports Federation (GAISF), riconosciuto dal Comitato Internazionale Olimpico. Il GAISF organizza ogni quattro anni i World Games, l’anticamera ai Giochi olimpici. L’unihockey è un gioco molto veloce, intenso e tecnico.

A livello di contrasti, è consentito soltanto il contatto spalla a spalla. Il bastone non va alzato prima o dopo il tiro oltre l’altezza dell’anca. La pallina va sempre controllata con la paletta sotto l’altezza del ginocchio. Toccare la pallina con le mani o con la testa comporta un’infrazione. Non è inoltre ammesso colpire, bloccare, sollevare o calciare il bastone dell’avversario e naturalmente non si possono colpire nemmeno gambe o piedi.

Per infrazioni gravi i giocatori vengono espulsi per alcuni minuti (2′-5′-10′) di gioco costringendo così la squadra a giocare in inferiorità numerica. In generale tutte le situazioni che creano pericolo ai giocatori sono vietate e, soprattutto inizialmente, la regola più importante è quella del buon senso. L’Italia scenderà in campo alle 19.00 contro la Finlandia.

MarsicaSportiva.it seguirà le partite da vicino, quindi seguiteci se volete restare aggiornati sui risultati.

 

Questo il programma delle gare:

floorball celano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lamberto Pascucci

Fonte MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24