FONDI AI TEATRI , LA REPLICA DEL SINDACO IULIANELLA


<<Pescina ha organizzato la propria stagione teatrale avvalendosi della collaborazione dell’ACS (Abruzzo Circuito Spettacolo) e di fondi propri, riguardo l’utilizzo dei quali non deve certo fornire giustificazioni, se non ai propri cittadini>>. Ha esordito così Stefano Iulianella, in merito alle perplessità degli Assessori allo spettacolo dei Comuni di Tagliacozzo ed Avezzano, che avevano dubitato sull’assegnazione e la distribuzione dei fondi, schedando Pescina come ingiustamente favorita rispetto ad altre entità.

Puntuale la replica di Iulianella che, in una nota diffusa a mezzo stampa, ha dichiarato: <<L’atto regionale a cui si fa riferimento, tra l’altro – continua Iulianella – cita chiaramente all’articolo 6 comma 2 che “la Regione concede ai Comuni sede dei Teatri dei Marsi un contributo straordinario per l’anno 2015 per l’organizzazione di eventi e manifestazioni teatrali” e Pescina, a meno di clamorose dimenticanze da parte di chi scrive, risulta ancora essere uno di questi. Quando questi fondi arriveranno, Pescina sarà pronta ad utilizzarli in cultura, come previsto e come ha sempre fatto, con curata attenzione e programmazione. Mi rammarica dover leggere di certe polemiche così sterili e inutili – ha proseguito il Primo cittadino – montate per ragioni che non comprendo ma che, sinceramente, mi sembrano lasciare il tempo che trovano. Pescina è storicamente nota per aver sempre investito in cultura, e l’ha fatto anche quest’anno con la bella stagione teatrale che è riuscita a mettere in piedi.”

Redazione IlFaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24