FORESTALI SINALP SICILIA E ASSOFANTE DONANO MASCHERINE


La pandemia sta scendendo inesorabilmente verso il sud e la Sicilia, ci eravamo illusi di superare quasi indenni questa bruttissima esperienza ma purtroppo non sarà così.

Alcune comunità in Sicilia stanno vivendo un dramma epocale che nessuno solo un paio di mesi fa era in grado di prevedere.

Il Sinalp Sicilia, egregiamente rappresentato dal collega Matteo Cannella, responsabile del Comparto dei lavoratori forestali iscritti alla nostra O.S., consapevole dell’emergenza in atto si è attivato affinchè anche la nostra organizzazione sindacale possa dare il suo concreto aiuto a chi si trova, suo malgrado, in prima linea a difendere quella parvenza di normalità che ancora resiste nei nostri territori.

Consapevoli, dicevamo, che vi sono persone ad alto rischio contagio che ad oggi, pur svolgendo con dedizione volontà e professionalità il loro lavoro, non hanno alcun minimo supporto o presidio idoneo a garantire loro sicurezza ed escludere o quantomeno attenuare il rischio contagio.

Consapevoli di queste difficoltà oggettive, dovute probabilmente ad una errata gestione delle forniture di presidi per la sicurezza, all’insufficienza quantitativa di detti presidi e non sappiamo a cos’altro imputare tale difficoltà, il Sinalp Sicilia con il suo Segretario Regionale Dr. Andrea Monteleone ed il Dirigente del Comparto Forestali Matteo Cannella si sono attivati affinchè si attui un gesto anche minimo ma che sia concreto e vada oltre la solita solidarietà d’ordinanza con le classiche canzoni più o meno patriottiche cantate dai balconi o le foto con la stantia dedica “siano tutti italiani” o “restiamo a casa” postate nei vari social presenti sul Web.

In questo ci sono venuti in aiuto gli amici di ASSOFANTE l’associazione della Fanteria della Regione militare della Sicilia con il loro Presidente il Primo Luogotenente Vincenzo Maria Maniaci    che consapevole del difficilissimo momento che stiamo attraversando è riuscito a recuperare 150 di ormai preziosissime mascherine che assieme al Sinalp sono state donate alla struttura sociosanitaria presente nel Comune di Godrano ed agli esercenti sempre di Godrano che si trovano in prima linea con le persone rischiando giornalmente il contagio.

Comprendiamo che una mascherina è un piccolo gesto insufficiente per una vera tutela e salvaguardia della salute, ma è un gesto tangibile che fa onore agli amici di Assofante ed ai lavoratori forestali del  Sinalp.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24