Frecciarossa a Pescara, Melilla interroga Delrio


In Parlamento il caso Frecciarossa: il Deputato Sel-Sinistra Italiana Gianni Melilla interroga il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio se non intenda sollecitare Trenitalia per un miglioramento del servizio Frecciarossa lungo la direttrice Adriatica, in particolare da Pescara per Milano, consentendone la partenza alle 5,05 da Pescara.

Il Frecciarossa Pescara-Milano potrebbe utilmente migliorare la sua offerta se ci fosse la disponibilità a prendere in esame l’arrivo nella prima mattinata a Milano anche da parte degli utenti abruzzesi che attualmente devono recarsi ad  Ancona per salire sul Frecciarossa delle 6,10 ed arrivare a Milano alle 9,20.

La proposta, dettagliata tecnicamente dalla Federconsumatori Abruzzese, consiste nel far partire quel Frecciarossa alle 5,05 da Pescara per poi proseguire verso Ancona e Milano. Allo stesso modo, il viaggio di ritorno condurrebbe a casa alle 21,55  i viaggiatori pescaresi che avranno così possibilità di rientrare in serata, con un notevole risparmio derivante dal non pernottamento a Milano.

“Questa proposta – spiega Melilla – migliorerebbe il servizio ferroviario veloce lungo la direttrice adriatica per il Nord e sarebbe conveniente per Trenitalia, perché incentiverebbe la scelta del treno rispetto a macchina e autostrada”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24