GEMELLAGGIO TRA IL COMUNE DI CELANO E QUELLO DI HANI ELEZIT (KOSOVO) IL VICESINDACO EZIO CICIOTTI: UNA BELLA PAGINA PER LA STORIA DI CELANO


Partito l’iter burocratico per il gemellaggio tra il comune di Celano e quello di Hani Elezit (Kosovo). Il sindaco Rufki Suma e vice sindaco Bashkim Sopa, hanno incontrato il primo cittadino celanese Settimio Santilli e il vicesindaco Ezio Ciciotti, iniziativa volta a gettare le basi per unire istituzionalmente  le due comunità, ricordiamo che in città la comunità kosovara, presente da oltre 30 anni, è la più numerosa ed è orami parte integrante del tessuto sociale.

“ La visita del sindaco Rufki Suma e del suo vice, Bashkim Sopa, rappresenta una bella pagina della storia anche di Celano”, ha spiegato Ezio Ciciotti, “ in questi giorni li ho accompagnati a vedere i nostri monumenti, le chiese, ma anche il monte Magnola ad Ovindoli. Ieri al comune c’è stato l’incontro istituzionale, abbiamo anche deposto una corona di fiori al monumento ai caduti. Il sindaco Suma, ha anche espresso il desiderio di incontrare don Claudio Ranieri, perché 30 anni fa fu proprio lui a mettere a disposizione dei kosovari arrivati a Celano praticamente tutto, dalla sala del cappellone a qualunque altra cosa gli servisse, per tale motivo il sindaco ci tiene a ringraziarlo personalmente per quello che ha fatto”. Appena qualche giorno fa, nella sala conferenze dell’auditorium Fermi, c’è stato il primo incontro organizzato dalla comunità kosovara.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24