GIALLO DI CARSOLI – SCARCERATO IL COMPAGNO, LA DONNA MORTA PER CAUSE NATURALI


Violeta Blindescu, la vittima sarebbe morta per edema polmonare, è questo che risulta dall’autpsia. Una donna ridotta alla fine da stenti, alcol, mal nutrizione, da un’abitazione invasa di sporcizia ed abbandono. La Procura di Avezzano ha disposto l’immediata scarcerazione del compagno il 46enne romeno accusato della sua morte.  La magistratura non ha escluso eventuali maltrattamenti  in passato, ma la morte non è stata causata da un atto violento. I lividi sul corpo non sono collegati al decesso. Gabinat ieri mattina era stato fermato ufficialmente e condotto nel carcere San Nicola di Avezzano con l’accusa di aver ucciso la compagna. Le indagini del sostituto procuratore della Repubblica di Avezzano, Maurizio Maria Cerrato, hanno fatto emergere un quadro  abbastanza chiaro che vedono dietro questa morte una situazione sociale ai limiti della sopravvivenza. Una storia  purtroppo di degrado, isolamento, ai confini dell’umana civiltà, fino a quando si puo’ ritenere umana.

Commenti Facebook

About J P