Giovane di Torino di Sangro condannato a mesi 2 e 20 giorni di reclusione per detenzione illecita di sostanze stupefacenti


L’8 marzo è stato condannato, alla pena di due mesi e 20 giorni di reclusione, a seguito di richiesta di patteggiamento,  il giovane di Torino di Sangro che nel mese di luglio dello scorso anno fu trovato dai Carabinieri della locale Stazione in possesso di 10 grammi di cocaina, verosimilmente destinati al mercato locale. In quella occasione, i militari furono insospettiti dall’eccessivo nervosismo che il giovane dimostrò all’atto di un normale controllo della circolazione stradale. Dalla successiva perquisizione del veicolo saltò fuori lo stupefacente, confezionato con cellophane ed occultato nel vano portaoggetti dell’auto. La sostanza stupefacente venne sequestrata ed il giovane venne denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto, che l’8 marzo scorso, appunto, ha concordato con la pena richiesta dal difensore di fiducia del giovane e poi applicata dal Tribunale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24