GIOVANE TERAMANO ACCOLTELLA UN PAKISTANO PERCHÉ IN COMPAGNIA DELLA MADRE


Operato d’urgenza all’ospedale di Teramo per una profonda ferita alla testa e un ematoma cranico, un pakistano di 27 anni. A ferirlo  con una bottiglia rotta  un 17enne teramano. Sembrerebbe che alla base del gesto vi dia stato un motivo di gelosia. Il 17 enne infatti,   dopo aver visto la madre in strada in compagnia dello straniero, ha reagito violentemente. Una discussione è scoppiata la scorsa notte in via Po, il giovane teramano è stato denunciato alla procura dei minori.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24