Giulianova, operazione antidroga dei Carabinieri


L’attività dei Carabinieri della Compagnia, coordinati dal Capitano Domenico Calore non conosce tregua, infatti, nella mattinata odierna è stato operato un altro arresto. Si tratta di Toni LEVAKOVIC, 25enne di Giulianova, di etnia rom, già noto per fatti di giustizia, attualmente sottoposto alla misura della detenzione domiciliare.

Da alcuni giorni i Carabinieri del Nucleo Operativo monitoravano il comportamento del LEVAKOVIC che, nonostante fosse sottoposto a misura alternativa, era solito intrattenersi presso la propria abitazione con soggetti tossicodipendenti.

Nel contesto dell’attività investigativa i militari hanno accertato che il LEVAKOVIC nel fine settimana appena trascorso, cedeva tre dosi di “eroina” (per complessivi 5 grammi) ed una dose di “cocaina” (grammi 0,20) ad un tossicodipendente del luogo, il tutto sottoposto a sequestro. E’ stata immediatamente effettuata la perquisizione domiciliare presso l’abitazione del Levakovic (Palazzo Massei), in Via del Popolo, con esito negativo. I militari hanno successivamente aperto (non sfondato) un fondaco di proprietà della Giulianova Patrimonio (alla presenza di personale della predetta Società), dove si pensava che il Levakovic celasse stupefacente, ma a seguito di ispezione non hanno rinvenuto nulla.

Nella mattinata odierna i militari del N.O.R. hanno arrestato il LEVAKOVIC in esecuzione di ordinanza di revoca della misura in atto e ripristino della custodia cautelare in carcere, emessa dal Magistrato di Sorveglianza che ha concordato pienamente l’esito delle investigazioni svolte.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24