Giulianova. Sopralluogo post sisma sulle scuole: nessun danno


Positivi i risultati dei sopralluoghi post sisma sugli edifici scolastici effettuati dai tecnici comunali. Nessun edificio ha registrato visivamente danni o lesioni, anche minimi. Lo riferisce l’assessore ai Lavori pubblici Francesca Guerrucci. “Il dato è confortante considerato che invece in località dell’entroterra teramano, distanti una trentina di chilometri da noi, si sono purtroppo registrati problemi. D’altronde – prosegue l’assessore Guerrucci – il territorio comunale giuliese, come indicato dalla mappa di pericolosità sismica nell’ultimo aggiornamento, è inserito nella Zona sismica 3, cioè con pericolosità sismica molto bassa, soggetta solo a scuotimenti modesti. Ciò non toglie che questa Amministrazione sin dal 2009 abbia inserito tra le sue priorità, e portato avanti in questi anni con decisione, l’obiettivo della messa in sicurezza e più in generale del miglioramento delle scuole materne, elementari e medie investendo somme considerevoli, ben 3 milioni e 700.000 euro dal 2009 al 2013. Una cifra già di tutto rispetto – dice ancora Guerrucci – che nel 2017 arriverà a sfiorare i 4.900.000 euro, comprensivi dei 547mila euro messi a disposizione dalla Regione, mediante un finanziamento intercettato dal Comune, per i lavori sull’imponente complesso della scuola “De Amicis” di piazza della Libertà tesi ad aumentarne il coefficiente antisismico e la cui prima fase verrà portata a termine il prossimo 6 settembre”.

Redazione ilfaro24.it

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24