Gli Architetti abruzzesi incontrano il candidato del centrosinistra, Giovanni Legnini


Superare i precedenti contenziosi ed instaurare un rapporto di collaborazione per il bene della Regione.

Ieri mattina gli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, hanno incontrato il candidato Governatore per il centrosinsitra, Giovanni Legnini, nella sede dell’Ordine di Pescara.

Consueto giro di domande da parte dei rappresentanti dei quattro Ordini provinciali non prima, però, di una introduzione, da parte del Presidente di Federazione, Arch. Giustino Vallese, dove sono stati ricordati i rapporti conflittuali tra i professionisti ed il precedente Governatore della Regione, Luciano D’Alfonso, rapporti sfociati in un ricorso al TAR Abruzzo, relativo ai compensi professionali, vinto dagli Ordini ed attualmente pendente al Consiglio di Stato su ricorso della Regione.

In proposito Legnini ha sottolineato la sua distanza dal precedente governo regionale, del quale “vanno salvate le cose buone ma eliminate quelle non buone”, augurandosi di poter sanare il contenzioso creatosi ed avviare una collaborazione con gli Ordini e Collegi professionali, soprattutto nelle materie che vedono i professionisti tecnici coinvolti, direttamente o indirettamente.

Sono stati poi affrontati i temi della rigenerazione urbana, della centralità del progetto e della ricostruzione post sisma. Il candidato Governatore ha sottolineato la necessità di riorganizzare la macchina tecnico-amministrativa regionale, evidenziando l’importanza del coinvolgimento di tutti i portatori di interesse, Ordini compresi, e di nuove norme regionali, più adatte alle esigenze attuali del territorio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24