GRAVISSIME LE CONDIZIONI DELL’ARTISTA ABRUZZESE COLPITO CON UN PUGNO AL VOLTO A ROMA


Gravissime le condizioni dell’artista 53enne abruzzese, colpito con un pugno al volto a Roma. Umberto Ranieri,  sta lottando con tutte le sue forze, l’uomo si trova ricoverato presso l’ospedale san Giovanni a Roma dove è stato ricoverato due sere fa.

Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri, da una prima ricostruzione sembrerebbe che Ranieri, due sere fa, stesse parlando con delle persone in una zona della periferia della Capitale, quando improvvisamente, uno dei presenti gli avrebbe sferrato un pugno che lo ha colpito in pieno volto.

Ranieri cadendo ha battuto violentemente la testa perdendo i sensi. Gli inquirenti stanno lavorando per risalire al responsabile.

Nato a Paglieta, in provincia di Chieti, Umberto Ranieri si è diplomato all’Accademia delle Belle Arti. Trasferitosi a Roma,  dove è stato apprezzato per le sue opere esposte in varie mostre allestite  nella Capitale.   

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24