I.I.S. “GALILEO GALILEI” LANCIA IL SUO HACKATHON


Un hackathon per rilanciare il sito archeologico di Alba Fucens.

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Galileo Galilei”, guidato dal Dirigente Scolastico dottor Corrado Dell’Olio, ha promosso il 29 e 30 maggio scorso, una importante iniziativa per la valorizzazione del territorio marsicano, con una gara di idee, denominata hackathon, nell’ambito del progetto Albathon sul sito di Alba Fucens.

Si tratta della realizzazione di una attività didattica innovativa, per un apprendimento significativo nella scuola 4.0, sperimentata per la prima volta in un Istituto della Marsica.

Hanno partecipato alla maratona gli studenti delle scuole medie secondarie di primo grado “Marini” e “Vivenza” di Avezzano e il “Di Girolamo” di Magliano dei Marsi, accompagnati dai loro docenti; l’Istituto Tecnico Superiore dell’Aquila; gli studenti dei Geometri e di Ragioneria con i promotori del progetto, i docenti Antonella Tuzi e Antonello Pietrangeli, e i tutor docenti Fabrizio Rampa e Carlo Silvagni. Fondamentale la collaborazione dei dottorandi del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economia (DIIIE) dell’Università dell’Aquila, coordinati dai professori Walter D’Ambrogio e Giulio Antonini.

I partecipanti, riuniti in 7 team “verticali”, hanno proposto soluzioni “innovative” per la riqualificazione del sito archeologico marsicano.

L’hackathon è partito dopo una presentazione del programma e dell’argomento al centro dell’evento con le relazioni del responsabile dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Chieti-Pescara dottoressa Maristella Fortunato e del Dirigente Scolastico dell’Istituto Tecnico “Manthoné” di Pescara, professoressa Antonella Sanvitale.

Il sindaco di Massa D’Albe, architetto Nazzareno Lucci, ha portato il saluto dell’amministrazione comunale che raccoglierà l’idea vincente e promuoverà il suo sviluppo.

Al termine ciascun team ha illustrato i risultati ottenuti a una giuria, che ha valutato e premiato i lavori più meritevoli. Questo evento ha avuto una forte implicazione sociale: confrontarsi in modo costruttivo, tenendo conto delle opinioni di tutti per creare un pool armonico e quindi un buon prodotto finale, è veramente una occasione di crescita sia da un punto di vista umano sia scolastico. Infatti, lavorare in team per poi consegnare qualcosa in grado di migliorare un patrimonio di tutti, è certamente un ottimo risultato.

????????????????????????????????????
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24