Il Comune di San Giovanni Teatino ringrazia Concetta Serraiocco


Concetta Serraiocco va in pensione. Cerimonia in Comune Voluta dal Sindaco Marinucci, come in altre occasioni, per portare il ringraziamento sentito a “persone della pubblica amministrazione” da parte dell’amministrazione e della comunità cittadina

 

Una cerimonia semplice ma sentita per salutare e ringraziare, nella Sala Consiliare, Concetta Serraiocco, della servizio anagrafe, da oggi in pensione. La cerimonia di saluto, come in altre occasioni, è stata voluta dal Sindaco Luciano Marinucci per portare il ringraziamento sentito a “persone della pubblica amministrazione” da parte dell’amministrazione e della comunità cittadina.

“La pubblica amministrazione è fatta soprattutto di persone – ha dichiarato l’assessore al personale Ezio Chiacchiaretta –  ed è a queste persone che si vuole indirizzare il ringraziamento di tutta la comunità cittadina per l’attività svolta con professionalità e spirito di appartenenza”.

A ringraziare Concetta Serraiocco, sono stati, a nome di tutta l’amministrazione comunale,  il Vicesindaco Giorgio Di Clemente, l’assessore Maria Rosaria Elia, il consigliere comunale Roberto Ferraioli e tutto il personsale dipendente del Comune.

In un periodo di crescente impopolarità per la pubblica amministrazione, soprattutto per i dipendenti inquadrati dall’opinione pubblica o come “malfattori” o come “Fantozzi” restituire la giusta dignità a chi ha operato con senso di appartenenza in un Ente Pubblico risulta fondamentale.

“Concetta ha svolto sempre il lavoro con grande attenzione e professionalità – ha aggiunto Chiacchiaretta – anteponendo sempre l’interesse collettivo anche agli impegni personali”.

Concetta ha ricevuto l’abbraccio dei colleghi ancora in servizio ed il saluto della comunità cittadina espressa dal Sindaco Luciano

Marinucci: “Il contributo umano e professionale di Concetta Serraiocco

  resta prezioso patrimonio della “famiglia” del Comune di San Giovanni Teatino alla quale Concetta  appartiene sempre e che le indirizza ancora un sincero ‘grazie’ per gli anni trascorsi nella casa comunale al servizio della nostra comunità. Una famiglia che potrà continuare a ritrovarsi ancora, in altre occasioni, in modo da non recidere mai il legame tra l’amministrazione comunale ed i dipendenti collocati a riposo “.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24