IL CONSIGLIO DI STATO SOSPENDE L’ANATRA ZOPPA A LECCE, ORA SI ATTENDE LA DECISIONE PER AVEZZANO


Il Consiglio di Stato ha sospeso l’esecutività della sentenza del Tar Lecce, che aveva, come nel caso del Comune di Avezzano, riconosciuto l’anatra zoppa.

Una decisione, quella del Consiglio di Stato, che apre spiragli anche per l’amministrazione Comunale guidata da Gabriele De Angelis che in conferenza stampa aveva annunciato la decisione di ricorrere prima per la sospensiva della sentenza del TAR e poi al Consiglio di Stato.

La sentenza del TAR dell’Aquila, ricordiamo, ha innescato un vero e proprio terremoto politico istituzionale ad Avezzano. Con la  coalizione capeggiata dall’ex sindaco Di Pangrazio, esultare per il ribaltamento del disposto del presidente del Tribunale di Avezzano, Eugenio Forgillo, che aveva assegnato il premio di maggioranza alla coalizione del sindaco De Angelis.

Il primo cittadino, Gabriele De Angelis, appena appresa la notizia, aveva messo le cose in chiaro, spiegando di non essere assolutamente intenzionato a larghe intese, ma determinato a ricorrere contro la sentenza del TAR dell’Aquila.

Ora si dovrà aspettare cosa i Giudici, decideranno in merito alla richiesta di sospensiva presentata del Sindaco di Avezzano, in  caso questa venga accolta, De Angelis proseguirà con la sua attività amministrativa come preannunciato nel corso  della conferenza stampa,  fino al giorno della sentenza del Consiglio di Stato.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24