IL GENERALE FISCHIONE IN VISITA AL COMANDO LEGIONE CARABINIERI ABRUZZO E MOLISE


Questa mattina, il Generale di Divisione Adolfo FISCHIONE, che dal 3 febbraio scorso è il nuovo Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden” di Napoli, con competenza su Campania, Puglia, Basilicata, Abruzzo e Molise, si è recato  presso la caserma “Pasquale Infelisi”, sede del Comando Legione Carabinieri Abruzzo e Molise in Chieti, per incontrare i militari dell’Arma abruzzese e molisana.

Nel rispetto delle misure di prevenzione legate all’emergenza epidemiologica, l’Alto Ufficiale, accolto dal Comandante della Legione Abruzzo e Molise, Generale di Brigata Carlo Cerrina, ha incontrato il personale della sede, gli Ufficiali Comandanti dei Reparti Territoriali e Speciali, una rappresentanza dei Comandanti di Stazione e dei militari in servizio presso i diversi reparti dislocati nelle due regioni, nonché i colleghi in congedo della Associazione Nazionale Carabinieri.

Il Gen. FISCHIONE, di origini abruzzesi, dopo aver rivolto il suo saluto a tutto il personale ed alle loro famiglie, ha sottolineato il suo particolare attaccamento alla Regione Abruzzo ed in particolare alla provincia di Chieti, essendo stato Comandante Provinciale del capoluogo teatino dal settembre 1999 al settembre 2001. L’Alto Ufficiale ha poi ringraziato i militari dell’Arma per il quotidiano impegno e la dedizione profusi nello svolgimento dell’attività di controllo del territorio e di contrasto ad ogni forma di criminalità comune ed organizzata, evidenziando quanto sia importante la capillare presenza sul territorio dei carabinieri che, con professionalità e quel tratto di umanità verso la gente che li distingue, trasmettono quella sensazione di concreta vicinanza, specialmente in questo difficile periodo che stiamo vivendo, contrassegnato dall’emergenza epidemiologica.

Un ringraziamento particolare, infine, ha voluto riservare ai rappresentanti locali dell’Associazione Carabinieri in congedo per l’impegno svolto nel sociale, con sentita riconoscenza e apprezzamento da parte di tutta la popolazione, soprattutto per tutte le attività svolte, quali volontari,  nell’ambito della Protezione Civile.

Successivamente il Generale Fischione ha incontrato il Procuratore di Chieti, Dott. Francesco TESTA, il Presidente del Tribunale di Chieti, Dott. Guido CAMPLI, e il Prefetto della provincia teatina, Dott. Giacomo BARBATO.

Nel primo pomeriggio, il Gen. FISCHIONE si è poi diretto nella Caserma “Chiaffredo Bergia”, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Chieti e, successivamente, a Francavilla al Mare (CH) nella locale Stazione dell’Arma dove ad attenderlo, per un breve saluto, ha trovato anche il Sindaco, Avvocato Antonio LUCIANI.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24