IL PRESIDENTE GENTILONI IN ALTO ATERNO, A CAMPOTOSTO E CAPITIGNANO CON TUTTI NOI.


La visita del Premier Gentiloni nell’alta valle dell’Aterno, ferita più volte dagli eventi sismici nel 2009 e nel 2016-2017, è stata attesa e molto positiva. Il Presidente del Consiglio ha riaffermato l’impegno del governo a rimuovere tutti gli ostacoli per la ricostruzione, confermando in questo modo la grande attenzione del suo Esecutivo e di quello Renzi per una terra così duramente colpita. Come Pd non abbiamo mai smesso di occuparci di tutti i problemi post sisma e siamo consapevoli che per i territori c’è ancora molto da fare. I soldi sono stati stanziati, le norme ci sono, dovranno essere migliorati alcuni aspetti legislativi ed organizzativi, bisogna continuare a lavorare, accelerando i tempi.
Gentiloni ha visitato la diga e il paese di Campotosto e poi Capitignano, dove è stata inaugurata una scuola. Proprio un evento così bello ci dà il segno di ciò che occorre fare: l’edificio che ha riaperto è stato ricostruito dopo il terremoto del 2009. E’ chiaro che bisogna fare di tutto per velocizzare i tempi. Proprio per questo ho assunto l’impegno di chiarire il più possibile l’interpretazione delle norme per le amministrazioni che devono intervenire dopo due eventi sismici, con i relativi provvedimenti che si sono sovrapposti nel tempo. Presenteremo emendamenti ad hoc in un prossimo provvedimento legislativo. E poi bisogna dare più poteri ai sindaci e rafforzare la protezione civile. Siamo, su questo ed altro, al lavoro.

 

Stefania Pezzopane

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24