IL PUCETTA GIOCA BENE, MA CONTRO IL FONTANELLE PAGA CARO GLI ERRORI


Incerto atterrato da Bolzan (foto di Vincenzo Chiarizia)

ANTROSANO – Il Pucetta scende in campo in formazione rimaneggiata essendo costretto a rinunciare a Barrow per squalifica e all’ultimo a capitan Bisegna per un problema alla schiena in fase di riscaldamento. Al posto della punta gambiana mister Giannini avanza Incerto lì davanti e inserisce Paolini dietro le punte, mentre Padovani prende il posto del capitano.

I gialloblù partono alla grande, prendendo in mano il pallino del gioco. Al 3′ il Pucetta sfiora il vantaggio con Castellani. Da una punizione battuta da Liberati, il numero 5 gialloblù sbuca alle spalle della difesa e di piattone di sinistro sfiora l’eurogol con la palla che va a sfiorare l’incrocio dei pali opposto. Tre minuti dopo i ragazzi di mister Giannini sbloccano la gara. Mattei di tacco serve Incerto al vertice del limite dell’area, punta Mariani, si accentra e di sinistro fulmina Pallini per il vantaggio casalingo. Il Pucetta ha le redini del gioco e sembra non correre rischi. Al 29′ però da un’azione offensiva dei padroni di casa, Bolzan atterra Incerto (vedi foto) al limite dell’area, per Iannella è tutto regolare e parte il contropiede giallorosso che porta il Fontanelle a guadagnare un calcio di punizione. Sugli sviluppi di quella punizione, da una reciproca trattenuta avvenuta fuori area tra Padovani e Menegussi, Iannella vede gli estremi per la massima punizione, che puntualmente viene sanzionata dal fischietto aquilano. Montiel realizza al 30′ il rigore del pareggio. Il Pucetta accusa il colpo e al 36′ si fa sorprendere da un filtrante per Menegussi che è abile ad eludere l’uscita di Dell’Unto con un tocco felpato sul primo palo. Il Pucetta reagisce e al 42′ Idrofano recupera palla sulla trequarti avversaria, si invola verso l’area e sgancia il destro che si spegne però sul fondo, uscendo di poco al lato. Il primo tempo si conclude con un tentativo di Montiel che però non trova la porta.

Il secondo tempo inizia con entrambe le squadre alla ricerca della via del gol. Ci prova prima Menegussi al 52′ in posizione defilata da dentro l’area, ma il suo tiro supera la trasversale, mentre Liberati al 53′ con un tentativo velleitario fa spegnere il pallone al lato. Al 54′ il Fontanelle trova la terza rete con Montiel: Bolzan recupera palla sulla trequarti e serve la punta sudamericana che, una volta dentro l’area, supera per la terza volta Dell’Unto con un diagonale sul secondo palo. Il Pucetta con uno scatto di orgoglio cerca di accorciare le distanze e al 65′ da una bella azione sulla sinistra combinata da Tavani e Sabatini la palla arriva al centro per Paolini, ma la sfera viene deviata in angolo da Pallini. Al 71′ è Mattei ad effettuare il tiro appena dentro l’area, ma la palla è preda di Pallini. Il Pucetta non riesce più ad impensierire Fontanelle fino al 92′ quando Mattei di testa sfiora il palo.

Una sconfitta che lascia indicazioni importanti. La prima è che se il Pucetta gioca con cattiveria, concentrazione e voglia riesce ad impensierire chiunque come accaduto nella prima mezz’ora. L’altra indicazione è che il Pucetta a volte presenta delle amnesie che possono essere fatali come nel caso della partita di Fontanelle.

Tabellino Pucetta – Fontanelle: 1-3
Pucetta: Dell’Unto (17′ st Colella), Di Silvio, Tavani, Idrofano, Castellani, Padovani (17′ st Kande), Sabatini, Liberati, Paolini (39′ st Massaro), Incerto, Mattei.
A disp.: Di Marco, Bisegna, Tarola M., Fradiani, Di Matteo, Silvestri.
All.: Corrado Giannini.

Fontanelle: Pallini, Pistilli, Di Matteo, Di Bonaventura, Alessandroni, Mariani, Cascioli (38′ st Fabrizi), Bolzan, Montiel, Menegussi (16′ st Giansante), Ciccone (24′ st Embalo).
A disp.: Di Furia, Fanelli, Olivieri, Di Donato, Vella, Pela.
All.: Diego Beni.

Arbitro: Iannella di L’Aquila.
Marcatori: 30′ pt Montiel su rig., 36′ pt Menegussi, 9′ st Montiel, 6′ pt Incerto.
Note: Ammoniti: Padovani, Cascioli, Di Matteo, Incerto.
Corner: 2-4

Ufficio Stampa – ASD Pucetta

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24