IL ROTARY CLUB DI AVEZZANO DONA STRUMENTI MUSICALI ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA “CIANCIUSI” DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO VIVENZA


FEDERICO PICCONE: OGGI C’È TANTO BISOGNO DI GENEROSITÀ E SOLIDARIETÀ PER AFFRONTARE LA REALTÀ CON PIÙ SERENITÀ

La musica svolge un ruolo fondamentale nella vita dei bambini. E questo il Rotary Club di Avezzano lo sa benissimo; per questo, nella mattinata di oggi, 7 marzo, i rotariani della Città hanno donato strumenti musicali per l’aula didattica alla Scuola dell’infanzia “Cianciusi” dell’Istituto Comprensivo Vivenza.

La nutrita e qualificata delegazione del Rotary è stata accolta in modo festoso dagli alunni, dalla dirigente scolastica Franca Felli, dai docenti Beatrice Cianciusi e Gianni Campomizzi

il Presidente del Rotary, Federico Piccone, ha tenuto a sottolineare che, “grazie alla musica, i bimbi sviluppano capacità di introspezione, di comprensione e di comunicazione, rafforzando l’attitudine di alimentare la propria immaginazione e la propria creatività”. Tanta è stata la gioia di questi piccoli che hanno voluto subito esibirsi con canzoni, suonando gli strumenti ricevuti in dono. La commozione, trattenuta a stento, si leggeva chiaramente, oltre che negli occhi del Presidente Piccone, anche nel Prefetto del Rotary, Patrizia Marziale, che nella sua lunga carriera di dirigente scolastico, ha avuto modo di conoscere emozioni e aspettative dei bambini, e nella nutrita rappresentanza di soci rotariani.

L’atto di solidarietà verso i più piccoli, è una delle azioni del Rotary Club di Avezzano che, con la sua sensibilità, ha sempre voluto essere vicino alle comunità con progetti realizzabili e realizzati. Nel caso della Scuola dell’infanzia “Cianciusi”, il Club ha individuato la possibilità di potenziare la pratica della musica nella ricca gamma di attività e gioco che essa offre, ma anche dare la possibilità di immergersi in un ambiente sonoro significativo e stimolante, per arricchire il percorso di crescita, permettendo di valorizzare i potenziali dell’innata musicalità appartenente a ciascuna persona. Per il Rotary, il gioco sonoro invita alla vitalità e all’espressione di sé e al tempo stesso favorisce l’interazione con i bambini e le figure adulte di riferimento, potenziando la socializzazione.

Federico Piccone, Presidente del Rotary Club di Avezzano, congedandosi dalla festosa presenza degli alunni della Vivenza, ha sottolineato che “queste azioni sono importanti per la crescita armonica della nostra società, perché oggi c’è tanto bisogno di generosità e solidarietà; la cosa positiva è che nel momento del bisogno, in questa Città, c’è sempre qualcuno pronto a darci una mano, per affrontare la realtà con più serenità”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24