IN ARRIVO UNA NUOVA PERTURBAZIONE ATLANTICA


Dopo una tregua in parte soleggiata, tra lunedì e martedì saremo attraversati da un’altra perturbazione atlantica. Insomma un Autunno che si spinge a grandi passi verso lo stivale, per via dell’estensione dell’Anticiclone delle Azzorre verso il Nord Atlantico e le formazione di una consequenziale discesa o saccatura depressionaria, il vortice canadese, che invierà una serie di impulsi d’aria fresca e instabile di origine polare-marittima verso l’Europa centrale e il nostro stivale per gran parte della prossima settimana, quando, ripeto, già tra lunedì e martedì, arriverà un peggioramento anche sulla nostra regione Abruzzo, accompagnato da un nuovo calo termico specie nei valori minimi, venti tesi e più freschi settentrionali, a tratti aumentati dalle raffiche di vento dei temporali che ci interesseranno presentando localmente maggiore intensità su Lazio, Campania e Abruzzo.

Grazie per l’attenzione.

Riccardo Cicchetti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24