INGEGNERE ORIGINARIO DI CAPISTRELLO MUORE DI COVID, ERA RICOVERATO ALLO SPALLANZANI DI ROMA


Morto a 47 anni dopo aver contratto il Covid in Romania dove si trovava per lavoro. Sfortunato protagonista di questa vicenda Mario Persia, ingegnere di 47 anni originario di Capistrello, l’uomo dopo essere risultato positivo è stato ricoverato per un periodo in Romania, tornato in Italia con un volo speciale è stato trasportato all’ospedale Spallanzani di Roma dove purtroppo è deceduto.

Una notizia che ha suscitato profonda commozione nel suo paese d’origine dove domani alle 15 verranno celebrati i funerali.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24