Interviste post Miglianico-Chieti 1 – 1


Il tecnico Gabriele Aielli, nel dopo – partita, a caldo,  contento della prova fornita dalla squadra, vede il bicchiere mezzo pieno dopo aver pareggiato 1 a 1 un match vibrante, che consente al Chieti F.C., di proseguire nella striscia di cinque risultati utili consecutivi:

“oggi è punto guadagnato – spiega Aielli – siamo scesi in campo con l’atteggiamento giusto, soprattutto nel primo tempo: peccato solamente non aver trasformato in gol le tante azioni create nella prima frazione che avrebbero permesso di giocare un altro tipo di partita. Vincere a Miglianico non sarà semplice per nessuna squadra, nonostante tutto, anche dopo l’espulsione di Costantini, nel secondo tempo, abbiamo tenuto bene il campo e meritavamo qualcosa in più. Rimango contento della prestazione e dobbiamo essere consapevoli che questo campionato è molto difficile. Voglio ringraziare i tifosi per essere venuti in tanti a sostenerci; sapevo che la partita sarebbe stata insidiosa, il Miglianico è una squadra organizzata e ben messa in campo”.

Francesco Simonetti, orfano del suo compagno di reparto, Fanelli, ha disputato una buona prova a centrocampo. Tanta corsa e qualità per il folletto di origine campana che commenta positivamente il punto conquistato: 

“l’approccio è stato uno dei migliori dall’inizio del campionato – afferma Simonetti – abbiamo creato tante occasioni da gol, il portiere De Deo ha salvato la porta in molte circostanze. Oltre al gol subito il Miglianico ha avuto un’occasione su una nostra disattenzione nel finale di partita dove la rimessa laterale era a nostro favore. Dobbiamo essere soddisfatti del risultato, il Chieti è in continua crescita. Peccato per l’espulsione di Costantini perché in quel momento di gara stavamo spingendo per arrivare al gol per vincere la partita. Oggi è mancato il mio compagno di reparto, Fanelli, ma chi ha giocato al suo posto si è fatto trovare pronto. La nostra forza è il collettivo: chi scende in campo si fa sempre trovare pronto ed è questa la ricetta giusta per fare qualcosa d’importante in questo campionato”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24