IPO TikTok: il social del momento pronto a debuttare in borsa?


Nonostante i mercati finanziari in questa prima parte dell’anno stiano attraversando una forte fase di stress a causa dei noti problemi strutturali di carattere macro –inflazione e quantitative tightening– e di altri di natura esogena, il fermento per le OPV, o come vengono definite negli Stati Uniti Initial Public Offering, non rallenta. Anzi a tener banco fra investitori e addetti ai lavori in questo momento è la ipo di tiktok: il debutto sul mercato del social network, che ormai spopola non solo fra i giovanissimi, era già in programma nel 2020 presso la borsa di Hong Kong, ma è stato rinviato per questioni tecniche.

Di norma lo sbarco in borsa di un’azienda può avere diverse sfaccettature, non per forza positive: l’esigenza di raccogliere capitale da nuovi azionisti può avere lo scopo di evitare forme di finanziamento diretto -più onerose- o di irrobustire e allargare il business della compagnia. Nel caso di TikTok i numeri parlano chiaro, basti pensare che negli ultimi anni la popolarità del social network ha superato persino quella di Google e naturalmente tutto ciò ha evidenti ripercussioni nel campo della raccolta pubblicitaria.

TikTok: dalle origini al successo

Il progetto originario della piattaforma è sbarcato nel 2016 sugli store attraverso una app musicale per device mobili, non a caso il nome originario era Musical.ly. Con il passare del tempo TikTok che tutti oggi conoscono è passato attraverso varie fasi di trasformazione fino a diventare, oltre che un network di intrattenimento, un importante veicolo per campagne di Web Marketing e advertising, prova ne è la fiducia espressa nei confronti della società di colossi internazionali come Hyundai, Maybelline New York e Samsung. Fra i vari player di questo settore l’azienda si pone a metà strada tra realtà più conosciute come il colosso Alibaba e Tencent, tanto che, secondo alcune stime elaborate dagli analisti, nel corso del 2021 TikTok ha incrementato i propri ricavi del 70%.

Sul mercato secondario attualmente TikTok pare abbia raggiunto un volume di scambi di circa 300 milioni di dollari e il valore dell’IPO secondo fonti autorevoli non dovrebbe essere inferiore a 50 miliardi di dollari. Il management della compagnia è composto in maggioranza da notabili statunitensi e l’asset societario appartiene a TikTok e Byte Dance, mentre il trattamento dei dati personali degli utenti in questo momento è in capo ad Oracle, almeno fino a quando non sarà definitivo l’esordio sulle piazze di contrattazione: la data dell’evento ancora non è stata resa nota, ma dovrebbe comunque essere formalizzata nel corso dell’anno.

Come partecipare all’IPO di TikTok

Per partecipare all’IPO di TikTok, naturalmente, si può aderire alla sottoscrizione del lotto di azioni, utilizzando uno dei tradizionali canali di intermediazione finanziaria, tuttavia nel panorama dei broker online merita un approfondimento l’operatività di Freedom24: la società, infatti, è una fra le poche a consentire la partecipazione ad OPV e, successivamente la vendita sul mercato dopo la fase di lock up -periodo di detenzione forzata di un titolo-.

La sottoscrizione di un conto trading presso Freedom24 è eseguibile completamente via web con un rapido processo di registrazione e non prevede costi, ma l’aspetto più interessante dell’operatività in IPO riguarda l’assenza di commissioni per la transazione e la possibilità di versare con carta di credito.

TikTok: le ultime novità sul social del momento

Fra le tante novità in rampa di lancio su TikTok recentemente si fa riferimento all’eventualità di prolungare la durata dei video fino a 10 minuti, lanciando di fatto una sfida ad altri giganti del settore, come Meta e YouTube.

Una scelta aziendale che potrebbe allargare ulteriormente il bacino di utenza con effetti a cascata sulla raccolta pubblicitaria e, conseguentemente, sul valore di IPO; tuttavia alcuni analisti tengono ad evidenziare che questa mossa potrebbe snaturare il modello del social network che tanto ha contribuito al successo della piattaforma.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24