Irregolari a Montesilvano: Arrigoni (LN-NcS), ripristinare legalità e liberare subito spiaggia


MONTESILVANO – “Lo sgombero dal ghetto in Via Ariosto di centinaia di migranti extracomunitari irregolari era atteso da tempo, ma è inaccettabile che la situazione di degrado da giorni si sia riprodotta in spiaggia con bivacchi che causano gravi conseguenze negative per le prospettive della stagione turistica. Anche sull’arenile questi soggetti si dedicano ad ogni sorta di illeciti, dallo spaccio di sostanze stupefacenti alla produzione e smercio di prodotti contraffatti”.

Così interviene il senatore leghista Paolo Arrigoni, responsabile regionale di Noi con Salvini Abruzzo, che stamane ha depositato in Senato un’interrogazione parlamentare (allegata) indirizzata al Ministro dell’Interno.

“Questi extracomunitari irregolari devono essere immediatamente trasferiti, o rimpatriati se tra loro risultano alcuni già destinatari di provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale. Diversamente questa situazione rischia di pregiudicare le attività economiche dei gestori degli stabilimenti balneari e degli alberghi di Montesilvano, che sono già oggetto di forti lamentele da parte dei clienti che sono sbigottiti e allarmati per quanto stanno assistendo a due passi da loro” continua il parlamentare.

“E’ per questo motivo che ho chiesto a Minniti di assumere in tempi rapidi misure per ripristinare la legalità e tutelare l’interesse ed il diritto degli abitanti, degli albergatori e di tutti coloro che vivono dell’indotto turistico a Montesilvano a non vedere compromessa la stagione estiva” conclude Arrigoni.

 

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24