LA LEGGENDA DI ATESSA NATA DOPO LA SCONFITTA DI UN DRAGO


La storia della nascita della città di Atessa è avvolta nel mistero.

Un’antica leggenda racconta che Atessa nacque con l’unione di due città, Ate e Tixa, originariamente separate da un enorme drago che impediva a chiunque di passare da una città all’altra.

Secondo la leggenda, San Leucio, Primo Vescovo di Brindisi, vissuto tra il IV e V secolo, per attraversare i due paesi sconfisse il drago nel vallone di Rio Falco, dopo che il mostro aveva già ucciso ogni essere intenzionato a passare. Alla morte del drago le due città si unirono creando l’attuale Atessa. Nella chiesa di San Leucio è conservata quella che si racconta essere una costola appartenente al drago.

Le leggende, assurde per chi le ascolta, sono spesso metafore create per raccontare un evento successo realmente.

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Attualmente resp. sala stampa del Talent ONLY FOR NUMBER ONES.Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS