LA MESSA DEL VESCOVO DEI MARSI GIOVANNI MASSARO APRIRÀ LA 48ESIMA SAGRA DELLA CASTAGNA DI SANTE MARIE


Sarà il vescovo dei Marsi, monsignor Giovanni Massaro, a dare il via alla 48esima edizione della sagra della Castagna di Sante Marie.

Il neo Pastore della chiesa marsicana celebrerà la messa alle 11.30 nel parco del Donatore, a Sante Marie, sabato 30 ottobre e subito dopo parteciperà al taglio del nastro del Villaggio della Castagna, insieme al sindaco Lorenzo Berardinetti e al presidente della Pro loco, Emanuele Ermili.
Tutta la manifestazione si svolgerà all’aperto lungo il centro storico di Sante Marie dove ci si potrà divertire passeggiando tra gli stand e le cantine riaperte per l’occasione. La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle regole anti-contagio: per accedere alla sagra è necessario il green pass.

La sagra sarà aperta per tre giorni: sabato 30, domenica 31 e lunedì primo novembre.

Durante la manifestazione sarà possibile assaporare le prelibatezze della cucina abruzzese preparate dalle associazioni e dalle donne del paese. Non mancherà come sempre uno stand dedicato al senza glutine per le persone celiache. Gli amanti della natura potranno fare delle passeggiate nella riserva naturale Grotte di Luppa per vedere da vicino la raccolta delle castagne.

PROGRAMMA COMPLETO


SABATO 30 OTTOBRE

ore 9 escursione tra i castagneti (info e prenotazioni 339 7731850)

ore 11.30 messa con il vescovo Giovanni Massaro al parco del Donatore e a seguire taglio del nastro

ore 12 degustazione di prodotti tipici locali tra gli stand enogastronomici e passeggiata nel mercatino artigianale

ore 13 pranzo

ore 14 artisti di strada, mangiafuoco, animatori per i più piccoli e musica con gli amici della Street band Smilf

ore 17.30 inaugurazione della mostra “Amara terra mia” dell’artista Antonella D’Angelo nella sala don Beniamino

ore 18 ballo della pupazza per bimbi

ore 19.30 aperitivo d’autunno nelle cantine del Villaggio

ore 20 cena

DOMENICA 31 OTTOBRE

ore 9 escursione tra i castagneti (info e prenotazioni 339 7731850)

ore 11 apertura del Villaggio della Castagna

ore 11.30 santa messa nella chiesa del Sacro Cuore

ore 12 degustazione di prodotti tipici locali tra gli stand enogastronomici e passeggiata nel mercatino artigianale

ore 13 pranzo

ore 14 artisti di strada, mangiafuoco, animatori per i più piccoli e musica con gli amici della Street band Smilf

ore 17.30 inaugurazione della mostra “Amara terra mia” dell’artista Antonella D’Angelo nella sala don Beniamino

ore 18 ballo della pupazza per bimbi

ore 19.30 aperitivo d’autunno nelle cantine del Villaggio

ore 20 cena

LUNEDÌ  1 NOVEMBRE

ore 10.30 apertura Villaggio della Castagna

ore 11.30 santa messa nella chiesa del Sacro Cuore

ore 12 degustazione di prodotti tipici locali tra gli stand enogastronomici e passeggiata nel mercatino artigianale

ore 13 pranzo

ore 14 artisti di strada, mangiafuoco, animatori per i più piccoli e musica con gli amici della Street band Smilf

ore 17.30 inaugurazione della mostra “Amara terra mia” dell’artista Antonella D’Angelo nella sala don Beniamino

ore 18 ballo della pupazza per bimbi

ore 19.30 aperitivo d’autunno nelle cantine del Villaggio

ore 21 brindisi finale

Durante la manifestazione il museo del Brigantaggio e dell’Unità d’Italia sarà aperto dalle 16 alle 20.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24