LA ” NGRECCIATA ” TERAMANA


LE PRIMIZIE DELLA PRIMAVERA IN TAVOLA

I profumi della primavera in questo gustoso piatto Teramano, la ngrecciata.
La “‘ngrecciata”, piatto tipico teramano, un tributo alla freschezza delle primizie primaverili, piselli e fave in primis, uniti  a cipollotticarciofi, patate novelle pancetta. Squisita, con prodotti a km zero che portano sapore e salute nel piatto.

Ingredienti: per 4 persone, 4 carciofi, gr 300 di fave pulite e sbucciate; gr 300 di piselli freschi puliti; gr 300 cipolle fresche; gr 400 patate; prezzemolo, maggiorana e timo freschi; gr 100 pancetta, olio extra vergine d’oliva, sale q.b.

Sbucciare le fave, i piselli e pelare le patate. Tagliare a pezzi grossi i cipollotti  e i carciofi, precedentemente privati delle foglie dure. Rosolare tutto tranne le patate con olio extravergine d’oliva utilizzando un tegame capiente e mescolando continuamente per almeno 10 minuti, Aggiungere dell’acqua tiepida e lasciar cuocere per altri 10 minuti. A questo punto versare nel tegame le patate, salare e portare a termine la cottura. Alla fine aggiungere la pancetta, precedentemente scottata con olio evo in un altro tegame. Alla fine aggiungete maggiorana, timo e prezzemolo. B

Commenti Facebook

About J P

Avatar