La storia di Angelo Vassallo al centro del percorso di esami: la scelta "rivoluzionaria" di una giovane maturanda di Aielli


La storia di Angelo Vassallo, ex sindaco di Pollica vittima il 5 Settembre 2010 di un attentato presumibilmente di matrice camorristica, è oramai nota a molta gente sia grazie alla fiction andata in onda su Rai 1 “Il Sindaco pescatore”, sia grazie ai valori che Vassallo è riuscito ad inculcare nei cervelli di molti, soprattutto nei più giovani. Il valore della legalità, tema per cui Vassallo si è sempre battuto, è stato fonte di ispirazione per una ragazza di Aielli, Emanuela Ponari, che ha deciso di incentrare il proprio percorso dell’esame di maturità proprio sulla legalità, facendo più di un riferimento alla storia del sindaco pescatore. Così, Emanuela, ha pensato bene di mettere al corrente della propria scelta Dario Vassallo, fratello di Angelo, il quale le ha dedicato un pensiero su Facebook: “Pochi giorni fa mi ha scritto una ragazza abruzzese dicendomi che per la maturità avrebbe parlato di Angelo Vassallo. Perchè la vera rivoluzione è parlare del sindaco pescatore e della sua bella politica.”. Scontata la gioiosa reazione di Emanuela: ” Ho deciso che la base del mio percorso d’esami sarebbe dovuta essere la legalità proprio perchè avrei voluto raccontare la storia di Angelo Vassallo- ha raccontato la giovane maturanda-, così qualche giorno prima dell’esame ho deciso di contattare Dario Vassallo pensando che avrebbe potuto fargli piacere questa mia decisione: lui mi ha risposto dicendo che gli sembrava un gesto rivoluzionario, di continuare così e come fosse giusto non dimenticare la storia di suo fratello. Il pensiero che mi ha dedicato su Facebook- ha concluso Emanuela- vale per me molto di più di qualsiasi sarà il mio voto alla maturità”.

Di Stefano Sisti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

SAN BENEDETTO DEI MARSI: IO SONO ANCORA QUA, EVENTO PER LA RICERCA CONTRO IL CANCRO

  In passerella per la ricerca contro il cancro, con la manifestazione, voluta dall’amministrazione comunale …