LA VALLE ROVETO PIANGE LA SCOMPARSA DI MATTEO RUGGHIA


Si è spento ieri mattina all’età di 69 anni, Matteo Rugghia, di San Vincenzo Valle Roveto ma residente a Sora. Era un uomo buono, gentile e solidale, conosciuto da tutti sia a Sora che in Valle Roveto per la sua grande bontà d’animo. 

Sposato con Patrizia, aveva perso un anno e mezzo fa la giovane figlia Camilla che lavorava come fotografa, episodio che, riferiscono alcuni conoscenti, gli aveva provocato un dolore immenso che lo aveva logorato nell’animo. 

“Gli volevano bene tutti, faceva tanta beneficenza” riferiscono persone di San Vincenzo che lo stimavano molto. “Era il più buono di tutti ed era anche molto legato alla Virtus, società sportiva locale, dove milita suo nipote Antonio, ragazzo molto promettente a cui era legatissimo. Era il numero 1!”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24