La via della Transumanza. Percorsi, convegni e concerti a Celano


Si aprirà alle ore 9.00 del prossimo 30 luglio la giornata organizzata dall’Associazione Regio Tratturo Celano-Foggia, con l’obiettivo di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale immateriale del nostro territorio. Un omaggio all’antica pratica della transumanza dei pastori abruzzesi che con i loro percorsi hanno segnato e formato le comunità interessate al loro passaggio. L’evento inizierà con il posizionamento del primo segnale che indicherà il percorso della via tradizionale che conduceva i pastori e le loro greggi verso la Puglia.

Inserita nel calendario ufficiale delle manifestazioni della Regione Abruzzo la manifestazione avrà inizio con il posizionamento del primo segnale del cammino Regio Tratturo Celano-Foggia, nei pressi di Celano, alla presenza delle autorità politiche e civili, e con il passaggio simbolico del testimone dai pastori di Celano agli utilizzatori del cammino della transumanza, ciclisti e camminatori che ne erediteranno il territorio.

Gli appuntamenti proseguiranno con la sosta/ristoro presso l’Antica Osteria di Quadranella, che sarà allestita per l’occasione e rievocherà la sua antica funzione con la cucina tipica di un tempo. Nel resto del territorio comunale i ristoratori potranno aderire alla giornata inserendo nei loro menù i piatti tipici della transumanza.

Nel pomeriggio prevista una tavola rotonda con i testimoni dell’antica pratica pastorale “I pastori raccontano” moderato dalla giornalista Alina Di Mattia e con ospite il poeta Gabriele Ciaccia, e al termine serata musicale con canti tradizionali abruzzesi legati proprio alla Transumanza.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24