L’AQUILA – A SCANNO ATLETA TERMINA LA GARA E MUORE


E’ morto oggi a Scanno dopo aver partecipato al campionato di nuoto master in acque libere.

Il dramma è avvenuto in pochi istanti, Roberto D’Auria, 55 anni, originario di Salerno e residente a Roma, è annegato sotto gli occhi attoniti delle persone presenti. L’uomo aveva appena partecipato al campionato di nuoto master in acque libere che oggi prevedeva la gara di mezzofondo di 3 km. Immediati i soccorsi con il trasferimento in Ospedale, ma purtroppo non si e’ potuto fare nulla.

Commenti Facebook

About J P

Avatar