L'Aquila. Cialente mette a disposizione 340 alloggi e servizio navetta per i terremotati


Attraverso una nota apparsa sul profilo facebook del sindaco dell’Aquila Massimo Cialente, il primo cittadino del capoluogo abruzzese mette ufficialmente a disposizione alcuni degli alloggi del progetto C.A.S.E. per i terremotati dei comuni colpiti nel recente terremoto. I tempi per ricevere la casa saranno brevissimi ed è previsto anche un servizio navetta giornaliero che consenta alle persone di stare vicino alla propria terra.

Di seguito la nota completa del sindaco Massimo Cialente

“Attenzione. Tutti gli sfollati a causa del recente sisma possono venire a vivere, per il tempo necessario alla realizzazione delle loro case provvisorie (ho consigliato  i Map), nel nostro progetto CASE. Per tenerli il più possibile insieme, per ora abbiamo destinato una piastra a Roio ed una a Coppito, ma possiamo arrivare a 340 alloggi. L’avviso non  è comparso ancora sul sito poichè ancora non è strutturato il servizio assistenza alla popolazione nel cratere colpito. Questo è il motivo per cui le assegnazioni, alcune già fatte, avvengono con mie ordinanze. Ieri comunque  ci siamo accordati con Matteo Renzi e Fabrizio Curcio. Sto adesso cercando di parlare con Vasco Errani per organizzare al meglio.
Tutti coloro che volessero venire all’Aquila ne possono fare richiesta al servizio assistenza popolazione di via Rocco Carabba (a L’Aquila n.d.r.) Avranno la casa in giornata. Giusto il tempo di allacciare le utenze.
Stiamo anche organizzando un successivo servizio “navetta” tra L’Aquila ed i comuni colpiti, perchè le popolazioni devono restare, il più possibile, sulla loro terra. Dobbiamo assicurare loro ciò che noi chiedevamo.”

(V.C.)

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24